Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Nick Young, disperato appello social: "Voglio giocare un altro anno"

NBA
©Getty

L'ex campione NBA con la maglia dei Golden State Warriors affida a Twitter un messaggio nella speranza di catturare l'attenzione di qualche general manager NBA. Perché dopo un anno e mezzo di assenza dai parquet NBA la voglia di tornare protagonista è di nuovo tanta

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Ha giocato 12 stagioni nella NBA (la dodicesima, a Denver, solo 4 gare), ha vinto un anello — nel 2018 con Golden State — guadagnato oltre 40 milioni di dollari solo di ingaggi ed è sceso in campo al fianco di campioni come Kobe Bryant, Steph Curry e Kevin Durant. Eppure — se si vuol credere al suo ultimo tweet — Nick Young ha ancora una richiesta da fare: “NBA, voglio giocare ancora una stagione”. Forse l’astinenza da basket giocato (o anche solo guardato) ha raggiunto limiti estremi anche per “Swaggy P”, le cui ultime imprese in campo sono dell’estate 2019, quando con la sua storica squadra — i MHP, Most Hated Players — è riuscito dopo tanti tentativi falliti a vincere la Drew League, il torneo estivo più celebre d’America, che si gioca a Los Angeles ma che quest’anno ha già annunciato la sospensione dell’edizione 2020. E allora Young deve aver pensato bene che la chance migliore di tornare a giocare è strappare di nuovo un contratto in NBA, dove vanta oltre 11 punti di media in carriera con percentuali vicine al 38% da tre. Qualche squadra potrebbe essere interessata?

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche