Please select your default edition
Your default site has been set

NBA, Houston Rockets-Dallas Mavericks è un show, si diverte anche Dirk Nowitzki. FOTO

dallas

La partita più divertente della notte, con più di 300 punti segnati, un primo tempo da record e mozzafiato grazie alla rimonta che ha portato all’overtime e poi al successo Houston. Uno spettacolo che Nowitzki si è goduto “in prima fila”, presente nel pubblico virtuale con un cartonato e con il suo faccione ben visibile a bordocampo in quel di Disney World

Un inno alla pallacanestro, il modo migliore per celebrare il ritorno sul parquet di campioni del livello di James Harden e Luka Doncic. Houston-Dallas è stata una partita combattuta, piena di colpi di scena, vinta all’overtime dai Rockets grazie ai 7 punti recuperati negli ultimi 45 secondi di gare - riacciuffata con il tap-in di Robert Covington che ha evitato ai Rockets una sconfitta che appariva ormai certa. Una super partita che, a sentire le parole di Luka Doncic a fine gara, insegnerà molto anche ai giovani Mavericks: “Non ci siamo resi conto che, nonostante l’alto punteggio, fosse un match che andava deciso e vinto grazie ai dettagli”, sottolinea coach Carlisle, rammaricato del fatto che dopo questa sconfitta si fa più remota la possibilità per Dallas di lasciare il settimo posto a Ovest. Un ko arrivato davanti "allo sguardo" anche di un grande ex come Dirk Nowitzki, che non si è voluto perdere la gara della ripartenza dei suoi Mavericks ed è “apparso” sullo schermo a bordocampo per seguire un match che ha sicuramente divertito anche lui - a prescindere dal risultato finale. La sua presenza era soltanto in modalità cartonato, ma il tifoso dei Mavericks a cui ha sottratto il posto se ne sarà fatto una ragione. 

NBA: SCELTI PER TE