NBA, Irving torna in maschera: da Kobe a LeBron, tutti i precedenti eccellenti

Kyrie Irving nelle prossime due settimane scenderà in campo indossando una maschera protettiva, precauzione necessaria dopo la frattura subìta a causa dello scontro involontario con Aron Baynes. Non la prima volta che gli succede in carriera e non di certo un deterrente per i tanti che prima di lui, nonostante la maschera, sono riusciti a giocare delle grandi partite anche indossando la protezione sul volto