Caricamento in corso...
06 agosto 2008

Il Tas ha deciso: niente Giochi per Messi & Co.

print-icon
mes

Accolti i ricorsi presentati da Barcellona, Schalke 04 e Werder Brema. Coinvolti anche Diego e Rafinha

Lionel Messi (nella foto), Rafinha e Diego non potranno giocare le Olimpiadi con le rispettive Nazionali  (Argentina e Brasile). Lo ha deciso il Tribunale arbitrale dello sport (Tas), accogliendo i ricorsi presentati da Barcellona, Schalke 04 e Werder Brema. L'organismo che ha sede a  Losanna ha stabilito che "le società di calcio non hanno alcun  obbligo di concedere i giocatori alle Nazionali olimpiche",  come invece sostenuto dalla Fifa. Il Tas ha però esortato le parti "a trovare una soluzione  ragionevole alla vigilia dell'inizio del torneo olimpico di  calcio".

La reazione Fifa - Pronta la risposta della Fifa. "Fate partecipare i vostri giocatori alle Olimpiadi". Joseph Blatter e la Fifa chiedono un "gesto di solidarietà" a Barcellona, Werder Brema e Schalke 04. Dopo che il Tas ha dato ragione ai club (come detto: non sono obbligati a concedere i calciatori Under 23 alle Nazionali che partecipano al torneo olimpico) la Fifa, "sorpresa e delusa dalla decisione, rispetta comunque la sentenza". Il presidente Blatter, però, rinnova l'appello di due giorni fa: "Lasciate che i vostri giocatori partecipino ai Giochi. Sarebbe meraviglioso per loro, per i tifosi e per lo sport. L'opionione della Fifa non è cambiata. Il torneo olimpico è un'opportunità unica per un calciatore". Un'esperienza come i Giochi non gioverebbe solo all'atleta e alla sua Nazionale, "ma anche al suo club". "Mi dispiace -conclude Blatter- che il Tas non abbia tenuto in considerazione lo spirito olimpico".

La decisione brasiliana - "Diego e Rafinha sono convocati e domani giocheranno". Il Brasile tira dritto per la sua strada. Il Tribunale d'arbitrato sportivo (Tas) ha sentenziato che le società non sono obbligate a concedere i calciatori Under 23 alle selezioni olimpiche? "La CBF ignora questo argomento, non abbiamo ricevuto nessuna comunicazione ufficiale. I giocatori sono convocati, continuano a far parte del gruppo e domani giocheranno. Noi ci adeguiamo alle decisioni della Fifa", dice Rodrigo Paiva, portavoce della federcalcio brasiliana (CBF). La Seleçao debutta domani ai Giochi affrontando il Belgio.

E quella argentina - "Messi resta e giocherà tutto il torneo olimpico. Me lo ha detto lui". Sergio Batista, commissario tecnico dell'Argentina, è convinto di poter contare su Leo Messi per tutta la durata delle Olimpiadi. Il Barcellona, come si sa, non è più tenuto a liberare Messi. "Ho parlato con lui, mi ha detto che vuole giocare tutto il torneo", dice Batista. L'Argentina esordirà domani a Shanghai contro la Costa d'Avorio.

Tutti i siti Sky