Caricamento in corso...
11 agosto 2008

Galiazzo & Co. conquistano l'argento nell'arco a squadre

print-icon
gal

Marco Galiazzo

La nazionale italiana di tiro con l'arco è stata sconfitta in finale dalla Corea del Sud. Petrucci: "Non è stata una finale buttata via, bravi ai ragazzi"

L'Italia (Ilario Di Buò, Marco Galiazzo e Mauro Nespoli) ha conquistato l'argento nel tiro con l'arco maschile a squadre: gli azzurri sono stati battuti in finale dalla Corea del Sud, oro, per 227-225 (58-56, 117-111, 172-170). Il bronzo è andato alla Cina, per 222-219 sull'Ucraina (56-53, 112-106, 164-162). Con l'argento nell'arco a squadre, l'Italia ha vinto la cinquecentesima medaglia olimpica della sua storia dall'inizio dei Giochi.

"Complimenti e grazie a ragazzi perché sono stati davvero bravi. E' uno sport in cui contano i punti e in cui non ci possono essere discussioni: i coreani sono stati più bravi di noi". Così Gianni Petrucci ha commentato l'argento dell'Italia del tiro con l'arco. Alla domanda se sia stata una finale buttata via, il presidente del Coni ha risposto: "Non, assolutamente non è stata buttata via. Un sette in questo sport ci sta".

Tutti i siti Sky