Caricamento in corso...
13 agosto 2008

I risultati del mercoledì olimpico

print-icon
phe

Michael Phelps sul podio dopo l'oro conquistato nella staffetta 4x200

Stratosferico Phelps: quinto oro, due record del mondo. Boggiatto in finale col record italiano. Galiazzo fuori

ARCO: Marco Galiazzo (nella foto), olimpionico di Atene, è stato eliminato dalla gara olimpica di tiro con l'arco. L'azzurro è stato sconfitto nei sedicesimi dal britannico Alan Wills (101-109), che nel turno precedente aveva battuto anche Mauro Nespoli (103-99). Anche l'azzurro Ilario Di Buò è stato eliminato nella gara olimpica individuale di tiro con l'arco. L'avventura dell'arciere si è fermata nei 16mi di finale dove è stato sconfitto dallo statunitense Victor Wunderle. La gara si era chiusa sul punteggio di 108 pari. Nei tiri supplementari, con la regola del golden score, l'azzurro e l'americano hanno totalizzato 9 punti. E' stata così necessaria un'altra freccia: Wunderle ha fatto 10 e l'azzurro 9.

SCHERMA / FIORETTO UOMINI: Andrea Cassarà non è invece riuscito a superare i quarti di finale del torneo olimpico di fioretto. A batterlo per 15-14 è stato il cinese Ljung Zhu. Il tedesco Benjamin Kleibrink ha poi conquistato la medaglia d'oro nel fioretto individuale maschile alle Olimpiadi di Pechino battendo in finale il giapponese Yuki Ota per 15-9.

SCHERMA / SPADA FEMMINILE: La tedesca Britta Heidemann ha vinto la medaglia d'oro nella spada individuale ai Giochi di Pechino battendo in finale la romena Ana Maria Branza per 15-11. Il bronzo è andato all'atleta ungherese Ildiko Mincza-Nebald.

TENNIS UOMINI: Rafael Nadal ai quarti di finale del torneo olimpico di tennis. Lo spagnolo, che lunedì diventerà numero 1 del ranking Atp, ha sconfitto negli ottavi il russo Igor Andreev per 6-4, 6-2. Novak Djokovic si è qualificato per i quarti di finale del torneo olimpico di tennis maschile. Il serbo, testa di serie n° 3, ha sconfitto il ceco Mikhail Youzhny con il punteggio di 7-6 (7-3), 6-3. Roger Federer ai quarti di finale: lo svizzero, testa di serie numero 1 a Pechino, ha battuto il ceco Tomas Berdych per 6-3, 7-6 (7-4) e ora affronterà il vincente della sfida tra il francese Gilles Simon e lo statunitense James Blake.

TENNIS DONNE: Francesca Schiavone eliminata al terzo turno del torneo olimpico di tennis. L'ultima azzurra in gara nel singolare è stata infatti sconfitta dalla russa Vera Zvonareva, che si è imposta per 7-6 (7-4), 6-4.

NUOTO / UOMINI 4X200 SL: quinto oro per Michael Phelps . La staffetta statunitense 4x200 stile libero ha infatti regalato al campione americano la medaglia numero cinque del metallo più prezioso: gli statunitensi hanno anche stabilito il record del mondo in 6'58'56, migliorando il 7'03"24 (Melbourne 2007). L'argento è andato alla Russia, bronzo all'Australia. La staffetta azzurra, composta da Marco Belotti, Emiliano Brembilla, Massimiliano Rosolino e Filippo Magnini è invece arrivata quarta, a un soffio dal podio.

NUOTO DONNE / 4X200 SL: Le azzurre della 4X200 sl donne si sono qualificate per la finale olimpica di Pechino, stabilendo il nuovo primato italiano con il tempo di 7'53"38 (il precedente era di 7'55"69 fatto a marzo scorso). A spingere la staffetta azzurra la neo campionessa olimpica dei 200 sl, Federica Pellegrini, capace di recuperare nell'ultima frazione l'enorme distacco dalle avversarie e di arrivare a ridosso delle staffettiste Usa, prime in 7'52"43. La Francia ha stabilito il nuovo record europeo nella staffetta femminile 4x200 stile libero alle Olimpiadi di Pechino. Con il tempo di 7'50"37, Alena Popchanka, Celine Couderc,  Camille Muffat e Coralie Balmy hanno realizzato il miglior tempo nelle batterie, migliorando il precedente record continentale della Germania (7'50"82), che risaliva al 3 agosto 2006, a soli 26 centesimi dal primato mondiale detenuto dagli Stati Uniti.

NUOTO UOMINI / 200 MISTI: Alessio Boggiatto ha stabilito il record italiano dei 200 misti chiudendo la batteria ai Giochi olimpici di Pechino con il tempo di 1'58"80. L'azzurro ha migliorato il precedente limite nazionale di 1'58"98 fatto da Massimiliano Rosolino il 21 settembre 2000 a Sydney. Boggiatto si qualifica per la semifinale dei 200 misti con il settimo tempo. Il più veloce è stato l'americano Ryan Lochte in 1'58"15.

NUOTO UOMINI / 200 FARFALLA: con il quarto oro ai Giochi, Michael Phelps ha anche collezionato un nuovo record del mondo: l'americano ha abbassato il limite dei 200 farfalla nuotando in 1'52"03. Il precedente primato di 1'52"09 apparteneva sempre all'americano, che lo aveva stabilito il 28 marzo del 2007 a Melbourne.

NUOTO UOMINI / 100 SL: Filippo Magnini non è entrato nella finale olimpica dei 100 sl. L'azzurro campione del mondo della distanza e' il primo degli esclusi, con il nono tempo di 48"11. Ma in piscina ci sono stati veri e propri fuochi d'artificio: L'australiano Eamon Sullivan infatti si subito ripreso il record del mondo nuotando la sua semifinale in 47"05. Nella semifinale precedente, il francese Alain Bernard aveva abbassato il limite mondiale a 47"20. Fantascienza pura.

NUOTO UOMINI / 200 RANA: Loris Facci e Paolo Bossini si sono qualificati alla finale dei 200 rana nuotando nelle loro semifinali rispettivamente in 2'09"75 (sesto tempo) e 2'09"95 (settimo). Miglior prestazione cronometrica quella del giapponese Kosuke Kitajma, in 2'08"61.

NUOTO DONNE / 200 MISTI: l'australiana Stephanie Rice ha conquistato la medaglia d'oro nella finale dei 200 misti donne, stabilendo anche il record del mondo nella specialità in 2'08"45. Ha migliorato il precedente limite di 2'08"92 fatto da lei stessa il 25 marzo scorso a Sydney. L'argento è andato all'atleta dello Zimbabwe Kirsty Coventry (2'08"59), il bronzo all'americana Natalie Coughlin (2'10"34).

PALLANUOTO DONNE: Italia e Usa hanno pareggiato 9-9 nella seconda partita del girone di qualificazione del torneo di pallanuoto femminile del torneo olimpico. Italia: Gigli, Miceli 2, Casanova 1, Bosurgi 1, Valkai 1, Zanchi 1, Di Mario 2, Ragusa 1, Pavan, Rocco, Musumeci, Frassinetti, Brancati. All. Maugeri. Stati Uniti: Armstrong, Petri 1, Hayes 2, Villa 2, Wenger, Golda, Cardenas 1, Steffens 1, Windes, Gregorka 1, Van Norman, Craig 1, Hipp. All. Baker. Arbitri: Balfanbayev (Kaz) e Kiszelly (Ung). Note - Parziali: 0-2, 4-2, 2-2, 3-3. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Stati Uniti 3/4, Italia 5/6.

CICLISMO UOMINI: lo svizzero Fabian Cancellara ha vinto la medaglia d'oro nella prova di ciclismo a cronometro. Argento allo svedese Gustav Larsson, mentre il bronzo è andato allo statiunitense Levi Leipheimer. L'azzurro Vincenzo Nibali si è piazzato al 15° posto con il tempo di 1h02'11". Il siciliano, giunto sul traguardo a 3'24", ha fatto meglio del connazionale Marzio Bruseghin, 22° a 4'09".

CICLISMO DONNE: l'azzurra Tatiana Guderzo ha chiuso al 12° posto nella gara olimpica della cronometro donne, vinta dalla statunitense Kristin Armstrong. L'americana ha coperto i 23.5 km col tempo di 35'51"72, alla media di 40.445 Km/h. La Guderzo, che aveva conquistato il bronzo nella prova su strada, ha chiuso con un ritardo di 1'46"25 dalla vincitrice. L'azzurra ha corso alla media di 38.490 Km/h.

JUDO: l'azzurra Ylenia Scapin è stata eliminata dal torneo olimpico di judo, categoria 70 kg. Scapin, nel tabellone dei ripescaggi che permette di arrivare a gareggiare per la medaglia di bronzo, è stata sconfitta per ippon dalla colombiana Yuri Alvear. Svanisce anche l'avventura olimpica di Roberto Meloni. Dopo l' eliminazione della fidanzata Scapin, anche Meloni è uscito dal torneo della sua categoria. L' azzurro è stato sconfitto, nel secondo turno dei ripescaggi, per ippon, dal brasiliano Eduardo Santos. Scapin era in gara nella categoria 70 kg, Meloni in quella dei 90 kg. La giapponese Masae Ueno, intanto, bissa l'oro di Atene, salendo sul gradino più alto del podio nel judo categoria 70 kg. L'argento è andato alla cubana Anaysi Hernandez, mentre l'olandese Edith Bosch e l'americana Ronda Rousey hanno conquistato il bronzo. Secondo oro per la Georgia con Irakli Tsirekidze, che sale sul gradino più alto del podio nel judo maschile, categoria 90 kg. L'argento è stato conquistato dall'algerino Amar Benikhlef, mentre il bronzo è andato all'egiziano Hesham Mesbah e allo svizzero Sergei Aschwanden.

LOTTA GRECOROMANA: il francese Steeve Guenot ha vinto la medaglia d'oro nella lotta grecoromana, categoria 66 kg. E' il primo oro conquistato dalla Francia alle Olimpiadi. L'argento è andato a Kanatbek Begaliev, atleta del Kirgizistan. Il bronzo al bielorusso Mikhail Siamionau e all'ucraino Armen Vardanyan. Il georgiano Manuchar Kvirkelia ha invece vinto la medaglia d'oro nella lotta grecoromana, categoria 74 kg. Si tratta del primo oro per la Georgia.

VOLLEY DONNE: vittoria in soli 54 minuti dall'Italia del volley femminile sull'Algeria, nel girone di qualificazione del gruppo B del torneo olimpico di Pechino. Le azzurre hanno regolato le algerine con un 25-7 nel primo set, 25-20 nel secondo e 25 a 22 nel terzo.

TIRO A SEGNO PISTOLA DONNE: la cinese Chen Ying ha vinto la medaglia d'oro nel tiro a segno, pistola da 25 metri, l'argento è andato alla mongola Gundegmaa Otryad, mentre la tedesca Munkhbayar Dorjsuren si è aggiudicata il bronzo.

TUFFO SINCRO 3 M DONNE: la coppia cinese  (composta da Wang Feng e Qin Kai) ha vinto la medaglia d'oro nei tuffi, nel sincronizzato da tre metri. L'argento è andato alla Russia (Dimitry Sautin e Yuriy Kunakov), mentre il bronzo se l'è aggiudicato l'Ucraina (Illya Kvasha e Oleksiy Prygorov).

PESI DONNE 69 KG: la cinese Lui Chunhong ha conquistato la medaglia d'oro nel sollevamento pesi donne categoria 69 kg Argento per la russa Oxana Slivenko, mentre il bronzo è andato all'ucraina Natalya Davydova.

PESI UOMINI 77 KG: Il sudcoreano Sa Jae-hyuk ha conquistato l'oro nel sollevamento pesi, categoria 77 kg, alle Olimpiadi di Pechino. L'argento è andato al cinese Li Hongli, il bronzo all'armeno Gevorg Davtyan.

BOXE UOMINI: Clemente Russo si è qualificato per i quarti di finale dei pesi massimi grazie al successo 7-1 ai punti sul bielorusso Viktar Zuyeu. L'ucraino Usyk sarà il suo prossimo rivale domenica con in palio un posto sul podio. Quarti anche per Roberto Cammarelle nei supermassimi grazie al successo 13-1 contro il croato Marko Tomasovic.

Tutti i siti Sky