Caricamento in corso...
14 agosto 2008

Bernard, uomo jet delle piscine. A lui l'oro dei 100 sl

print-icon
ber

L'uomo jet dei 100sl: il francese Alain Bernard

Argento all'australiano Sullivan, ai piedi del podio il mitico Van den Hoogenband che annuncia il suo ritiro. Dalla finale era purtroppo assente il nostro Magnini

Il francese Alain Bernard ha vinto l'oro olimpico nella finale dei 100 stile libero con il tempo di 47"21. Argento all'australiano Eamon Sullivan in 47"32, bronzo all'americano Jason Lezak in 47"67. Bronzo, in realtà, assegnato ex aequo: l'americano Lezak deve infatti dividere il terzo posto con il brasiliano Cesar Cielo Filho, che ha toccato con lo stesso tempo di 47"67. Ai piedi del podio l'olandese Pieter Van den Hoogenband in 47"75. Ultimo lo svedese Stefan Nystrand (48"33). Grande assente, si sa, l'azzurro due volte campione del mondo, Filippo Magnini, che non si era qualificato per la finale.

P
ieter van den Hoogenband chiude con il sorriso sulle labbra, per il quinto posto nella finale olimpica dei 100 sl. Il suo 47"75 è motivo di soddisfazione, anche se non è bastato per lottare per il titolo. "Tocca alla nuova generazione ed è arrivato il tempo di ritirarmi - ha detto il campione olandese - Questa è stata la mia ultima gara".

A 30 anni VDH volta così pagina: è stato a lungo primatista del mondo, con il 47"84 che lo aveva reso il primo uomo a scendere sotto il muro dei 48". Due i titoli olimpici vinti in carriera, con la storica doppietta nei 100 e 200 stile libero a Sydney, poi gli argenti ad Atene 2004 sui 200 sl e nella staffetta veloce.

Tutti i siti Sky