Caricamento in corso...
19 agosto 2008

Nigeria in finale, Belgio castigato 4-1

print-icon
nig

Gli africani sistemano la Nazionale che ha eliminato l'Italia: se la vedranno con l'Argentina in una riedizione della finale di Atlanta '96

Non c'è stata storia a Shangai nella prima semifinale del torneo di calcio tra Nigeria e Belgio. Gli africani hanno “vendicato” l'Italia distruggendo letteralmente la squadra che ci ha fatto fuori nei quarti. È finita 4-1 con doppietta di Obasi e reti di Adefemi e Okonkwo per i verdi. Gol della bandiera per i belgi all'89' con Ciman. La Nigeria, oro olimpico ad Atlanta 1996, se la vedrà in finale con la vincente della supersfida tra Brasile e Argentina, che si sta disputando al Workers Stadium di Pechino.

Vantaggio nigeriano al 17' con Adefemi, bravo a sfruttare un errore in disimpegno del genoano Vanden Borre. A inizio ripresa belgi sfortunati con una traversa piena colpita da Haroun. Poi, però, sono crollati sotto il doppio colpo di Ogbuke Obasi. Il 22enne attaccante dell'Hoffenheim (Bundesliga) ha segnato la sua prima rete al 59' con uno scatto alla Inzaghi sul filo del fuorigioco e poi si è ripetuto al 72' con un gran tiro da fuori. A chiudere definitivamente i giochi sei minuti dopo è stato Okonkwo. Per il Belgio la piccolissima soddisfazione del gol a un minuto dal termine di Ciman.

Tutti i siti Sky