Caricamento in corso...
22 agosto 2008

Facchin e Scaduto di bronzo, Rossi solo quarto

print-icon
can

Impresa dei canoisti azzurri che nel K2 1.000 metri sono terzi al traguardo grazie a tre sorpassi nel finale. Il K4 1.000 arriva ai piedi del podio. Il portabandiera azzurro: ho dimostrato di non essere il vecchietto del circo

Lieta sorpresa - Gli azzurri Andrea Facchin e Antonio Scaduto hanno conquistato il bronzo nel K2 1.000 metri uomini della canoa velocità alle Olimpiadi. Oro alla Germania (Martin Hollstein e Andreas Ihle), argento alla Danimarca (Kim Wraae Knudsen e Rene Holten Poulsen). Gli azzurri hanno migliorato di circa 4 secondi il tempo stabilito in batteria fermando il cronometro dopo 3'14"750.

"Eravamo troppo convinti, l'anno scorso avevamo subito una grande delusione". Antonio Scaduto, subito dopo il bronzo conquistato con Andrea Facchin nella canoa K2 1.000 metri uomini alle Olimpiadi, ha azzardato un paragone con azzurri ben più famosi: "Prima c'erano Rossi e Bonomi, ora ci sono Scaduto e Facchin. Non partivamo da favoriti, per questo è più bello". L'anno scorso, e a questo si è riferito il trentenne di Augusta (Siracusa), ai Mondiali di Duisburg i due avevano raccolto solo un diciannovesimo posto. "C'è anche il K2 500 domani, non è finita così", ha continuato Scaduto. Andrea Facchin ha voluto ricordare le Fiamme Gialle: "Ringrazio la Guardia di Finanza, che ci da la possibilità di allenarci da professionisti".

Delusione Rossi - La Bielorussia (Raman Piatrushenka, Aliaksei Abalmasau, Artur Litvinchuk, Vadzim
Makhneu) ha conquistato l'oro nel K4 1.000 metri uomini della canoa velocità alle Olimpiadi. Argento alla Slovacchia, bronzo alla Germania. Quarto posto per l'Italia con Franco Benedini, Antonio Rossi, Alberto Ricchetti e Luca Piemonte. Non è riuscita la rimonta all'equipaggio del portabandiera dell'Italia, che è stato indietro per tutta la gara risalendo dalla settima alla quarta posizione.

Orgoglio italiano - "Non è una sconfitta, ho dimostrato di poter fare ancora bene, di non essere il vecchietto del circo": questa la prima reazione di Antonio  Rossi, dopo la sua ultima finale olimpica nel K4 1000 metri, che lo ha visto piazzarsi al quarto posto insieme a Franco Benedini, Alberto Ricchetti e Luca Piemonte. "Sarebbe stato ben diverso se avessi chiuso la mia ultima Olimpiade al nono posto", ha aggiunto il portabandiera italiano".

 



Tutti i siti Sky