Caricamento in corso...
22 aprile 2009

Olimpiadi, la fiaccola si ferma al capolinea dopo 73 anni

print-icon
lip

Marcello Lippi tedoforo per le Olimpiadi di Torino 2006

Un mese fa la decisione del CIO di sopprimere la staffetta internazionale della torcia olimpica dopo i disordini e i disagi che si sono verificati a Beijing 2008. Un viaggio inziato nel 1936 grazie all'intuizione di Carl Diem. GUARDA IL VIDEO

COMMENTA NEL FORUM DI VANCOUVER 2010

Circa un mese fa il Comitato olimpico internazionale (Cio) ha deciso di sopprimere la staffetta internazionale della torcia olimpica, che si limiterà d'ora in poi ad attraversare solamente il paese ospitante dei Giochi. La decisione del Cio è stata condizionata dalle vibranti proteste mosse lo scorso anno contro la Cina, accusata di violare i diritti umani. La torcia olimpica destinata ai Giochi di Pechino divenne infatti, in molti paesi del mondo, bersaglio dei contestatori. S'interrompe un viaggio lungo decenni, che ha portato la torcia in giro per il mondo come simbolo sportivo, ma anche di pace e lealtà. 

Tutti i siti Sky