Caricamento in corso...
11 ottobre 2009

Hiroshima e Nagasaki insieme per ospitare i Giochi del 2020

print-icon
oli

Hiroshima e Nagasaki hanno presentato la candidatura congiunta per i Giochi Olimpici del 2010 (Foto AP)

a pochi giorni dal fallimento della candidatura di Tokyo per le Olimpiadi del 2016, le due città colpite dai bombardamenti atomici durante la seconda guerra mondiale hanno presentato un nuovo progetto olimpico. VAI ALLO SPECIALE OLIMPIADI

Hiroshima e Nagasaki hanno deciso di candidarsi insieme alle Olimpiadi del 2020. Le due città giapponesi, colpite dai bombardamenti atomici dell'aviazione statunitense nella Seconda Guerra Mondiale, hanno presentato il loro progetto in una conferenza stampa tenuta dai due sindaci, Tadatoshi Akiba e Tomihisa Taue.

A nove giorni dalla sconfitta di Tokyo nella corsa ai Giochi del 2016, assegnati a Rio de Janeiro, le due città si sono candidate promuovendo un progetto incentrato sulla pace nel mondo. Alle Olimpiadi del 2020 dovrebbe correre anche una candidata italiana (si parla di Roma o Venezia). Possibili anche proposte da India (Nuova Delhi), Turchia (Istanbul) e Ungheria (Budapest).

SCOPRI LO SPECIALE OLIMPIADI

COMMENTA NEL FORUM DELLE OLIMPIADI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Tutti i siti Sky