Caricamento in corso...
20 ottobre 2009

Vancouver, ecco le medaglie ispirate dalle onde dell'oceano

print-icon
med

Le tre medaglie olimpiche di Vancouver 2010: ognuna sarà un pezzo unico, tagliato al laser

Mancano poco più di 100 giorni ai Giochi, ma le medaglie delle Olimpiadi sono già state ufficialmente presentate. Ognuna sarà un pezzo unico, tagliato al laser. Quelle d'oro ricavate da vecchi circuiti elettronici da smaltire. VAI ALLO SPECIALE OLIMPIADI

SCOPRI LO SPECIALE OLIMPIADI

COMMENTA NEL FORUM DELLE OLIMPIADI

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SKY SPORT

Mancano poco più di 100 giorni ai Giochi, ma le medaglie delle Olimpiadi di Vancouver 2010 sono già state ufficialmente presentate. Avranno una sagoma ondulata sulla loro superifcie, chiaramente ispirata dalle onde dell'oceano (Pacifico) e dai rilievi delle montagne canadesi e saranno lavorate dietro disegno dei due artisti di casa, Corrine Hunt e Omer Arbel.

Le medaglie, particolare importante, saranno intagliate al laser con un design unico per ogni pezzo. Insomma, non saranno prodotte in serie: ognuna sarà diversa dall’altra, ognuna sarà un pezzo unico. E c’è una chicca molto curiosa che riguarda le medaglie d’oro che saranno consegnate ai vincitori: saranno infatti ricavate da vecchi circuiti elettronici da smaltire. Il peso varierà, a seconda del metallo, dai 500 ai 576 grammi. Quelle per i Giochi Paralimpici, rispetto alle altre di forma circolare, avranno una sagoma vagamente ellittica. Le medaglie olimpiche avranno un diametro di 100 millimetri e uno spessore di sei; quelle Paralimpiche invece, saranno leggermente più contenute: 95 millimetri di diametro.

Tutti i siti Sky