Caricamento in corso...
04 novembre 2009

Short track

print-icon
apo

Apolo Anton Ohno, oro nei 500m a Torino 2006

Cos'è - E' un tipo di pattinaggio sul ghiaccio che consiste nel percorrere una determinata distanza compresa tra 500 e 5.000 metri ripetendo un percorso ovale di 111 metri. E’ disciplina olimpica dal 1992 e si divide in due specialità: prova in linea e inseguimento. Il Canada è stato a lungo il paese dominante in questo sport, che però attualmente è molto popolare in molte nazioni asiatiche, soprattutto Cina, Corea del Sud e Giappone.

Dove - Le gare di short track si svolgeranno al Pacific Coliseum. Costruito nel 1968, ristrutturato di recente, l'impianto ha una capacità di 14mila posti. Ha ospitato molte gare del circuito del World Wrestling Entertainment ed è stato usato per alcune scene nei film "Rocky IV" e "Slam Drunk Ernest". Attualmente ospita le gara casalinghe dei Vancouver Giants, impegnate nella Western Hockey Team.

Torino 2006 - Al Palavela la Corea del Sud ha dato una lezione di short track al mondo. I coreani hanno conquistato ben 10 medaglie, tra cui 6 ori, 3 argenti e 1 bronzo. Per l'Italia un terzo posto nella 3000m staffetta femminile con Marta Capurso, Arianna Fontana, Katia Zini, Mara Zini e Cecilia Maffei.

Lo short track è una disciplina giovane nel panorama del pattinaggio che vanta nell’artistico e nella velocità una grande e secolare storia. Alla evidente armoniosità del gesto tipico del pattinatore aggiunge un elemento ancor più spettacolare: la gara con confronto diretto, la competizione spalla contro spalla, l’arrivo con una punta di pattino che fa la differenza tra vincere e perdere. La pista corta concentra le emozioni, la velocità sale. Anche qui SKY Sport vi permetterà per la prima volta in una edizione dei Giochi di non perdere nemmeno una singola gara, sempre in HD seguirete gli arrivi al fotofinish, e sentirete la voce dei protagonisti subito dopo l’arrivo. Non mancano i personaggi, il più famoso certamente l’americano Apolo Anton Ohno, un plurimedagliato olimpico che punta a diventare forse il più grande atleta di questo sport se alla sua terza olimpiade arrivasse ancora al successo. Ma nonostante la forza di Usa e Canada in questa disciplina, i paesi dominanti stanno in Asia. Cina e Corea saranno le squadre da battere in quasi tutte le distanze: 500 m, 1000 m e 1.500 m maschili e femminili. Più le staffette, 3000 m per le donne e 5.000 metri per gli uomini. Gli atleti italiani sono dominanti a livello europeo, meno a livello mondiale. Ma attenzione ad Arianna Fontana. In teoria è molto vicina al podio, nella posizione giusta per approfittare dell’occasione e finirci sopra.

I FAVORITI

                       maschile femminile
Individuale A. Ohno
L. O-Suk
S. Kyung-Taek
W. Meng
Z. Yang
Y. Shin-Young
Staffetta
Korea Cina Usa Korea Cina Usa

Tutti i siti Sky