Caricamento in corso...
04 novembre 2009

Skeleton

print-icon
may

Maya Pedersen, oro a Torino 2006

Cos'è - E' una prova in cui gli atleti scendono lungo una pista ghiacciata artificiale su una slitta in vetroresina dotata di pattini, sdraiati in posizione prona con la testa in avanti. E’ stato disciplina olimpica nel 1928 e nel 1948, rientrando nel programma dal 2002.

Dove - Le gare di skeleton verranno disputate al Whistler Sliding Centre. Si trova a circa 125 km a nord di Vancouver ed è stato completato nel novembre 2007. Su questo tracciato durante l'ultima Coppa del Mondo di slittino è stato stabilito il 21 febbraio 2009 l'attuale record del mondo di velocità di questa disciplina, dal tedesco Felix Loch che ha toccato i 153,98 km/h.

Torino 2006 - Le competizioni di skeleton si sono disputate sulla pista di Cesana Pariol in occasione delle ultime Olimpiadi invernali. Grande protaginista il Canada, con tre medaglie. L'oro di Duff Gibson e l'argento di Jeff Pain nello skeleton maschile e il bronzo di Mellisa Hollingsworth-Richards per le donne. L'oro femminile è stato conquistato invece dalla svizzera Maya Pedersen. Per l'Italia da segnalare il quinto posto di Costanza Zanoletti.


Una delle discipline certamente più spettacolari è quella dello Skeleton, dove a differenza dello slittino l’atleta si corica con la pancia sul mezzo. Disputata solo sporadicamente (a Saint Moritz nel ’28 e sempre nella stessa località anche nel ’48 dove si impose l’azzurro Nino Bibbia, prima medaglia d’oro dell’Italia ai Giochi Olimpici invernali), è stata riammessa a partire dal 2002. Lo skeleton (che per curiosità non fa parte della federazione slittino ma di quella del bob) prevede il singolo sia tra gli uomini (favorito lo svizzero Staehli, suo rivale il britannico Pengilly) che tra le donne (attesa la sfida tra la tedesca Trott e la britannica, la Williams).

I FAVORITI

                         maschile femminile
Individuale G. Staehli
A. Pengilly
F. Grassi
M. Trott
T. Williams
K. Uhlaender

Tutti i siti Sky