Caricamento in corso...
12 febbraio 2010

Bjorndalen, caccia agli ori per entrare nella storia

print-icon
ole

Ole Einar Bjorndalen, biatleta norvegese, punta l'obiettivo: 9 ori olimpici in carriera

Il trentacinquenne biatleta norvegese è detentore di ben 5 ori olimpici. E' un record per questa disciplina, ma Bjorndalen ha un sogno: superare gli otto ori del connazionale fondista Dæhlie per diventare il più grande olimpionico di sempre. LO SPECIALE

SCOPRI LO SPECIALE OLIMPIADI

LE OLIMPIADI VISTE DA GOOGLE MAPS

COMMENTA NEL FORUM DELLE OLIMPIADI

Ole Einar Bjorndalen ha un obiettivo per Vancouver: entrare (ancor più) nella storia. Il trentacinquenne biatleta norvegese è detentore di ben 5 ori olimpici: 4 a Salt Lake City, unico nella storia ad aver conquistato l’oro in quattro specialità olimpiche di biathlon e uno a Nagano nel 1998. Nessun altro, in questa disciplina, ha vinto più ori alle Olimpiadi.

Bjorndalen punta ora a diventare l’uomo dei record: ha dichiarato che la sua carriera potrebbe proseguire fino alle Giochi olimpici invernali del 2014, in quanto intende raggiungere il record di nove medaglie d'oro olimpiche negli sport invernali, superando il suo connazionale sciatore fondista Bjørn Dæhlie che con 8 titoli detiene tale record. Ma il campionissimo norvegese potrebbe raggiungere questo incredibile record già a Vancouver, grazie alle cinque specialità in cui competerà ai Giochi. Anche perché a Torino è rimasto incredibilmente a bocca asciutta, una beffa dalla quale potrebbe riprendersi alla grande, diventando nelle prossime due settimane l’olimpionico con più ori della storia.

Tutti i siti Sky