18 febbraio 2010

La caduta degli Dei: Vonn fuori, Plushenko "solo" secondo

print-icon
eva

L'americano Evan Lysacek si aggiudica sorprendentemente la medaglia d'oro nel pattinaggio di figura maschile

Lindsey, in testa dopo la discesa di super combinata, è uscita di pista nello slalom. Vince la Riesch, Mancuso d'argento, Paerson terza. Nel pattinaggio di figura vince Lysacek. Il biathlon è terreno di conquista norvegese. FOTO, VIDEO E RISULTATI

SCOPRI LO SPECIALE OLIMPIADI

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLE OLIMPIADI


L'ANALISI DI MARIO COTELLI SUGLI AZZURRI

Supercombinata -  La tedesca Maria Riesch ha vinto la medaglia d'oro nella supercombinata alle Olimpiadi invernali di Vancouver. E' sfumato così il sogno di Lindsay Vonn, dopo il trionfo di ieri in discesa, di vincere la seconda medaglia d'oro ai giochi olimpici invernali di Vancouver. Nella seconda manche della supercombinata la statunitense - che era al comando dopo la discesa libera - è uscita di pista. La medaglia d'argento è andata alla statunitense Julia Mancuso, medaglia di bronzo per la svedese Anja Paerson. Migliore delle italiane Johanna Schnarf che si è classificata all'ottavo posto.

Biathlon - La norvegese Tora Berger ha vinto lo medaglia d'oro nella 15 km individuale di biathlon alle Olimpiadi di Vancouver. La Berger, con il tempo di 40'54"8 ha preceduto la kazaka Elena Khtustaleva, argento (+20"7), e la bielorussa Darya Domracheva (+28"2). L'azzurra Katia Haller ha chiuso 18ma, Michela Ponza ventisettesima con oltre minuti di ritardo. Ancora più in fondo Karin Oberhofer (75ma) e Christa Perathoner (79ma). Il norvegese Emil Hegle
Svendsen ha vinto la medaglia d'oro nella 20 km individuale di biathlon. Svendsen - che domenica aveva vinto l'argento nello sprint - ha preceduto l'altro norvegese Ole Einar Bjoerndalen e il bielorusso  Serguey Novikov, che hanno vinto la medaglia d'argento ex-aequo.

Pattinaggio di velocità -
La canadese Christine Nesbitt ha vinto la medaglia d'oro nei 1000 metri di pattinaggio di velocità. L'argento ed il bronzo sono andati alle olandesi Annette Gerritsen e Laurine van Riessen.

Pattinaggio di figura -
Non riesce il bis olimpico allo Zar del pattinaggio Evgeny Plushenko: lo statunitense Evan Lysacek ribalta classifica e pronostici dopo il programma corto e si aggiudica sorprendentemente la medaglia d'oro nel pattinaggio di figura maschile. Per Plushenko arriva la medaglia d'argento davanti al Giapponese Takahashi, distaccato di oltre nove punti. Contesti diciottesimo, condizionato da diversi errori. Bacchini è ventesimo.

Snowboard halfpipe - Medaglia d'oro per l'australiana Torah Bright nell'halfpipe, che si impone nella prova femminile sulle statunitensi Teter e Clark.

Tutti i siti Sky