Caricamento in corso...
20 febbraio 2010

Lo spaventoso volo di Jaerbyn nel Super G. IL VIDEO

print-icon
jae

Lo svedese Patrick Jaerby è stato vittima di una spaventosa caduta dalle conseguenze fortunatamente non gravi (Foto AP)

Sono buone le condizioni del 40enne svedese che durante la gara vinta da Svindal è caduto rovinosamente sulla pista di Whistler Mountain. Subito soccorso è stato tasportato in ospedale per accertamenti. GUARDA IL VIDEO, LO SPECIALE, GLI HIGHLIGHTS

SCOPRI LO SPECIALE OLIMPIADI

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLE OLIMPIADI


SUPER-G: LA FOTOGALLERY


E' stato portato in ospedale con un elicottero lo svedese Patrik Jaerbyn, caduto rovinosamente durante la gara di super-G alle Olimpiadi invernali in Canada. L'atleta aveva gli occhi semichiusi e tracce di sangue sul volto, ma era cosciente. Jaerbyn, partito con il pettorale numero 29, ha inforcato una porta a poche centinaia di metri dall'arrivo e dopo la caduta è rimasto diversi minuti riverso immobile sulla neve. Le sue condizioni non destano preoccupazioni.

Tutti i siti Sky