Caricamento in corso...
27 febbraio 2010

Le canadesi se la spassano: birra e sigari dopo l'oro

print-icon
spo

La nazionale canadese di hockey ha vinto l'oro nella finale contro gli Usa (foto Ansa)

Il successo nella finale di hockey contro gli Usa scatena le padrone di casa: si esibiscono sul campo con medaglia al collo e in mano lattine di birra, bottiglie di champagne e sigari. Il Cio prima s'arrabbia, poi chiude un occhio. LO SPECIALE

SCOPRI LO SPECIALE OLIMPIADI

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLE OLIMPIADI


Festa a base di birra e sigari per le campionesse olimpiche dell'hockey: la squadra femminile canadese dopo aver conquistato la medaglia d'oro contro gli Usa, si è data alla pazza gioia e sul ghiaccio del Canada Hockey Place le ragazze si sono esibite con la medaglia d'oro al collo, e in mano lattine di birra, bottiglie di champagne e sigari cubani. Il Cio ha prima espresso disapprovazione per l'episodio, sostenendo che non è questa l'immagine che una squadra olimpica dovrebbe dare. Poi ha accolto le scuse delle giocatrici canadesi: "Le stesse atlete hanno chiesto scusa per il loro comportamento, hanno ammesso che il loro modo di festeggiare non è stato dei più appropriati -  ha detto il direttore delle comunicazioni del Cio, Mark Adams - Ci sembra che le scuse siano state sincere. Per noi l'incidente è chiuso.

Tutti i siti Sky