Caricamento in corso...
05 marzo 2010

Roma e Venezia, sfida aperta per le Olimpiadi 2020

print-icon
can

Il sito ufficiale di Roma 2020

Gianni Alemanno e Massimo Cacciari hanno consegnato i dossier per la loro candidatura ufficiale, intorno a metà maggio il Coni dovrà prendere una decisione. Il sindaco della Capitale ha anche lanciato ufficialmente il sito internet www.2020Roma.it

GUARDA GLI HIGHLIGHTS DELLE OLIMPIADI DI VANCOUVER

LE PARALIMPIADI LIVE SU SKY

Nel corso della presentazione del dossier di Roma a città candidata ad ospitare le Olimpiadi del 2020, il sindaco capitolino Gianni Alemanno ha lanciato ufficialmente il sito internet della candidatura di Roma ai giochi del 2020. Il sito, www.2020roma.it, è stato lanciato online nel corso della presentazione che si sta svolgendo presso l'Auditorium Parco della Musica di Roma. Presenti in platea, a sostegno della candidatura della capitale il capitano della Roma Francesco Totti assieme al suo presidente Rosella Sensi, la campionessa di nuoto Alessia Filippi e il presidente della Federbasket Dino Meneghin.

Oltre a Roma anche Venezia ha presentato il suo dossier per la candidatura. "Quello dei sindaci di venire insieme è stato un bel gesto, ho apprezzato il fair play", ha commentato il presidente del Coni, Gianni Petrucci, l'arrivo dei sindaci delle due città, Gianni Alemanno e Massimo Cacciari, per consegnare i dossier per la candidatura per le Olimpiadi del 2020. "Decideremo nell'interesse dell'Italia, ma fa piacere che ci sia così tanto interesse". Petrucci non si sbilancia: "Siamo in quattro paesi e abbiamo tutti il 25% delle possibilità di vittoria. Ma noi siamo bravi nell'organizzazione di questi eventi". Intorno a metà maggio il Coni deciderà la città da candidare per la corsa al 2020.

Tutti i siti Sky