Caricamento in corso...
04 agosto 2011

Olimpiadi di Londra? Su Twitter vincono gli Stati Uniti

print-icon
spo

Le Olimpiadi di Londra inizieranno il 27 luglio 2012 (Getty Images)

Nella competizione lanciata dal sito dell'evento a un anno dalla manifestazione i cinguettatori a stelle e strisce superano il Brasile e i padroni di casa del Regno Unito. Italia 27esima. Ma le previsioni più accurate ci vedono nella top ten

Guarda anche:
Fiona May "salta" con Sky. I Giochi in 3D
Gallery: Londra, cantiere a cielo aperto aspettando il 2012

di Raffaele Mastrolonardo

Il medagliere reale non sarà questo. Almeno così devono augurarsi gli appassionati di sport italiani. Il nostro Paese si è infatti dovuto accontentare di un poco glorioso ventisettesimo posto nella prima competizione lanciata dal comitato organizzatore delle Olimpiadi 2012 di Londra: una gara via tastiera su Twitter quando mancavano esattamente 365 giorni all'accensione della fiaccola che avverrà il 27 luglio 2012. Si trattava di inviare messaggini virtuali etichettati con l'hashtag #1YearToGo a cui aggiungere l'indicazione della propria nazionalità. Il risultato – prevedibile se si tiene conto della popolazione e del numero degli utenti del servizio di microblogging – ha visto prevalere gli Stati Uniti che hanno raccolto il 16% dei messaggini aggiudicandosi così la medaglia d'oro dell'evento. Al secondo posto in questo medagliere da 140 caratteri si è piazzato il Brasile (15 %) e poi il Regno Unito, forte del fatto di essere il Paese organizzatore, con il 14 %. Quanto ai twittatori tricolori, si sono dovuti accontentare delle retrovie: 27 esimi dietro alla Colombia. Un risultato certificato anche da una visualizzazione interattiva di questa contesa tutta online che attribuisce allo Stivale solo una manciata di tweet.

Poco male diranno i poco tecnofili e pure gli scaramantici. Tanto più che altre previsioni, sempre virtuali ma almeno attinenti e con una pretesa di scientificità, non ci relegano così in basso. Secondo l'Olympic Medal Tracker, un sistema di previsione delle medaglie pubblicato dal quotidiano americano Usa Today siamo da top ten. Il software, che tiene conto delle performance dei singoli atleti e delle squadre, dice che l'Italia si piazzerà al nono posto assoluto con 10 medaglie d'oro, ovvero la stessa posizione ottenuta a Pechino 2008. Secondo l'oracolo computerizzato, con buona pace di Twitter, gli atleti nostrani si aggiudicheranno 9 medaglie d'oro (furono otto a Pechino) e 31 in totale (25 tre anni fa). Per il resto, gli Stati Uniti avranno la meglio sulla Cina (37 ori contro 30), riprendendosi lo scettro di nazione più sportiva del globo (a Pechino le posizioni furono invertite).

Nel dettaglio dei singoli sport l'Olympic Medal Tracker, che viene aggiornato una volta al mese, ci regala il gradino più alto del podio nella boxe con Roberto Cammarelle e nei 200 stile libero con Federica Pellegrini (“solo” argento nei 400), trionfatrice ai mondiali di Shangai in entrambe le discipline. Un podio tutto tricolore viene vaticinato poi nel fioretto femminile ma nulla, un po' a sorpresa, nella Pallanuoto. L'aggiornamento del software però è fermo al 26 luglio scorso ed è probabile che non abbia ancora inserito in archivio la vittoria ai mondiali del Settebello di Alessandro Campagna. Come dire, incrociando le dita e facendo i debiti scongiuri, una possibile medaglia in più per l'Italia.

Tutti i siti Sky