04 agosto 2011

Giochi 2020: Alemanno ha firmato per la candidatura di Roma

print-icon
gia

Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha firmato la lettera di candidatura della città di Roma per i Giochi del 2020 (Foto Getty)

La lettera del sindaco della capitale sarà girata dal Coni al Cio a fine agosto, dopo che il comitato olimpico internazionale avrà accettato le condizioni preliminari italiane. La città è formalmente candidata per ospitare le olimpiadi del 2020

NEWS: Olimpiadi di Londra? Su Twitter vincono gli Stati Uniti - Fiona May "salta" con Sky. I Giochi in 3D

FOTO: Roma 2020 si affida ai big del capitalismo italiano - Londra, cantiere a cielo aperto aspettando il 2012

"Oggi ho firmato le lettere di candidatura. Ora formalmente Roma è candidata per ospitare le olimpiadi del 2020". Lo ha detto il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, intervenendo ai campionati assoluti di nuoto ad Ostia. La lettera del sindaco sarà girata dal Coni (che ha già assolto alla prima parte del suo compito il 21 luglio) al Cio a fine agosto, dopo che il comitato olimpico internazionale avrà accettato le condizioni preliminari italiane nella riunione dell'esecutivo in programma a Daegu, in Corea del Sud, a partire dal 24 agosto.
La lettera inviata è stata redatta in francese e in inglese. Alla fine di agosto "ci sarà la riunione con la quale il Comitato promotore entrerà in funzione ufficialmente e durante la quale si cominceranno a preparare i dossier", ha detto Alemanno. Il programma continua con "la mozione parlamentare che mi auguro sia proposta da un esponente dell'opposizione in modo da avere tutto il consenso necessario per andare avanti".


Roma candidata ai Giochi del 2020: commenta nei Forum

Tutti i siti Sky