Caricamento in corso...
24 settembre 2011

Londra 2012, anche l'azzurra Cantaluppi "strappa" un pass

print-icon
jul

L'azzurra Julieta Cantaluppi ha conquistato la qualificazione (Getty)

La ginnasta italiana (la più "anziana" della rassegna: classe '87) porta a termine una gara quasi perfetta nel gruppo B della finale all-around di Montpellier (Francia) e ottiene così la qualificazione individuale ai Giochi

FOTO - Londra, cantiere a cielo aperto aspettando il 2012

L'azzurra Julieta Cantaluppi ha conquistato la qualificazione individuale ai Giochi Olimpici di Londra 2012, portando a termine una gara quasi perfetta, nel gruppo B della finale all-around di Montpellier (Francia). Il totale di 105.575 permette alla ginnasta di Como, fabrianese di adozione, di archiviare uno dei 15 pass olimpici, insieme alla sudcoreana Son Yeon Jae (107.750) e alla cinese Deng Senyue (105.900).

La sei volte campionessa italiana, classe '87 (la ginnasta più anziana di tutta la rassegna francese), dopo una falsa partenza con le clavette (26.075), riesce a rimontate due delle rivali che la precedevano in qualifica, l'ucraina Ganna Rizatdinova (103.700) e soprattutto l'austriaca Caroline Weber, staccata di appena 25 millesimi. Dopo il 26.475 al nastro e il 26.325 al cerchio, Julie, medaglia d'oro ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009, fa registrare un 26.700 alla palla, il personale piu' alto di quello che sarà il suo ultimo mondiale.

Guarda anche:
Sono già 42 i pass azzurri per Londra 2012 - Olimpiadi di Londra? Su Twitter vincono gli Stati Uniti - Fiona May "salta" con Sky. I Giochi in 3D

Tutti i siti Sky