Caricamento in corso...
20 giugno 2012

Londra 2012, su Sky "L'Estate si balla" con i Moderni

print-icon

Il primo singolo del nuovo album, del gruppo arrivato secondo nell’ultima edizione di X Factor, è la colonna sonora di “Social Games” rubrica di approfondimento con curiosità del web legate al mondo dello sport olimpico e ai suoi protagonisti

E’ un omaggio alle Olimpiadi di Londra 2012 il videoclip de “L’estate si balla”, il singolo che anticipa “Troppo fuori” (Sony Music), il primo album di inediti de I Moderni in uscita il 26 giugno. Diretto da Riccardo Paoletti, il video unisce la grafica e la live action con un stile “street” divertente e veloce che esalta i ritmi trascinanti e solari del brano. Ad ispirare l’omaggio olimpico è la collaborazione con Sky Sport che ha scelto “L’estate si balla” come colonna sonora di “Social Games” rubrica di approfondimento con curiosità del web legate al mondo dello sport olimpico e ai suoi protagonisti, in onda su Sky Sport 2HD ogni giovedì all’interno della trasmissione “Obiettivo Londra 2012”.

Un ragazzo va a zonzo in una Londra assolata con le cuffie nelle orecchie quando la sua attenzione viene attirata da un graffito sul muro che rappresenta I Moderni coloratissimi e in una posa quasi da supereroi. Improvvisamente i membri del gruppo prendono vita e si animano, invitando il ragazzo, sorpreso a divertito, a seguirli. Inizia una corsa a perdita di fiato tra le strade della città mentre I Moderni/graffiti continuano a passare di muro in muro con una successione di azioni che e ricordano i principali sport olimpici: dal tiro con l’arco, al sollevamento pesi, dal nuoto alla ginnastica ritmica.

Le immagini de I Moderni/graffiti si alternano con quelle de I Moderni in carne e ossa che cantano il brano ripetendo sul ritornello una coreografia divertente e facilmente riproducibile. Alla fine della corsa il ragazzo, esausto, arriva davanti ad un muro dove i quattro Moderni/graffiti troneggiano dentro quattro delle cinque macchie di colore presenti. Il quinto spazio vuoto è per il ragazzo che sorridendo accetta l’invito a far parte del graffito.

I Moderni sono Marco Musarella, Fabio Perretta, Celeste Gugliandolo e Placido Gugliandolo. Il gruppo si è costituito a Torino nel 2007, come “aggregazione spontanea di intenti e necessità.” Poliedrici, esplosivi e senza fronzoli, iniziano a cantare spinti dal brano “Feel It” dei Naturally 7 e arrivano alle audizioni di X Factor 5 con il nome di Free Chords per essere poi ribattezzati dal loro mentore Elio I Moderni. Con l’inedito “Non ci penso mai”, che da anche il titolo al primo EP del gruppo, arrivano in finale e si classificano secondi.

Tutti i siti Sky