Caricamento in corso...
16 luglio 2012

Donne a cinque cerchi: questa è un'Olimpiade rosa

print-icon
spo

La francese Elodie Clouvel, atleta del pentathlon ma anche modella. Favorita per una medaglia ai Giochi di Londra (Foto Getty)

Un'edizione già nella storia quella londinese: ogni delegazione parteciperà con almeno una rappresentante. Prima volta per Qatar, Brunei e Arabia. Record Usa: 269 atlete e 261 uomini. Cresce il numero delle italiane: 126, il 43.5% della nostra squadra

di Alfredo Alberico

L'Olimpiade è sempre un appuntamento con la storia. Figuriamoci quella di Londra, prima edizione alla quale ogni squadra si presenterà con almeno una donna. Una svolta, senza dubbio epocale, soprattutto per Paesi a maggioranza islamica come Qatar, Brunei e Arabia Saudita, che hanno riconosciuto alle loro sportive il diritto di partecipare. Superate le iniziali resistenze, in particolare del comitato saudita, un piccolo ma significativo record lo ha stabilito il Qatar, la più rosa di queste delegazioni: 4 rappresentanti, tra cui la campionessa di tiro e portabandiera Bahiya al-Hamad.

QATAR:
4 atlete
ARABIA:
2 atlete
BRUNEI:
1 atleta
Bahiya al-Hamad - tiro a segno Wodjan Shahrkhani - judo
Maziah Mahusin - 400 ostacoli
Aya Magdy - tennis tavolo Sarah Attar - 800 metri
Noor Al-Malki - 100 metri
Nada Arkaji - 50 stile libero

In Inghilterra ci sarà il maggior numero di sempre di atlete. Oltre all'Arabia, che fino ad oggi ha negato alle donne la possibilità di disputare i Giochi, si registra una prima volta anche per gli Stati Uniti, team a maggioranza femminile: 269 contro 261 uomini. Cresce la presenza delle italiane: alla Corte di Sua Maestà arriveranno 126 azzurre (43.5%) e 165 azzurri.

COSI' A LONDRA 2012
USA ITALIA
DONNE 269 126
UOMINI 261 165






Dati significativi soprattutto se confrontati con le precedenti Olimpiadi. Ad Atlanta '96, dunque poco meno di due decenni fa, 26 nazioni gareggiarono senza donne. Eppure da Seoul '86 le percentuali sono in costante aumento. Trend che verrà confermato anche a Londra, dove è stimato un totale di 10.500 partecipanti. Una vera rivoluzione, o se preferite un deciso passo avanti verso l'effettiva parità dei sessi, che arriva dopo poco più di un secolo dai Giochi di Parigi, nel 1900, quando a rompere gli schemi fu la tennista Charlotte Cooper, prima campionessa olimpica.

ULTIME 7 EDIZIONI TOTALE PARTECIPANTI DONNE UOMINI
Seoul 1986 8.465 2.186 6.279
Barcellona 1992 9.367 2.708 9.367
Atlanta 1996 10.305 3.496 6.809
Sydney 2000 10.651 4.069 6.852
Atene 2004 10.500 4.158 6.342
Pechino 2008 11.128 4.386 6.742

Tutti i siti Sky