Caricamento in corso...
26 luglio 2012

Azzurri pronti per la Cerimonia. L'oro vale 140mila euro

print-icon
cas

Un'immagine di Casa Italia all'interno del villaggio olimpico

A Londra, l'Italia, griffata Armani , sfilerà come numero 93, dopo Israele e prima della Giamaica. Ci sarà anche Napolitano. Comunicati i premi in caso di medaglia. Petrucci: "Mi auguro che in queste due settimane si parli pù di sport che di spread"

E' tutto pronto per la cerimonia inaugurale dei Giochi 2012 in programma domani. L'Italia sarà uno dei 204 comitati olimpici che parteciperanno alla cerimonia d'apertura. L'Italia sfilerà come numero 93, dopo Israele e prima della Giamaica. La divisa ufficiale per la cerimonia, griffata Emporio Armani (valore complessivo della fornitura Armani è di 4 milioni di euro), prevede una giacca sportiva blu navy jersey di cotone a due bottoni, pantalone blu navy in cotone, camicia in cotone azzurro con nastrino intorno al collo Jacquard Fratelli d'Italia, cravatta di seta per gli uomini tipo regimental e foulard di seta per le donne tipo regimental, calze blu di cotone, cintura blu navy scamosciato, scarpa francesina coda di rondine con foratura all'inglese scamosciato tricolore con fondo in micro.

Gli azzurri partiranno alle 21 dal villaggio olimpico e le delegazioni entreranno allo stadio alle 22. La delegazione dell'Italia, a parte gli atleti al completo, sarà composta da 33 official più il capo missione. Alla cerimonia inaugurale l'Italia sarà rappresentata in tribuna autorità dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e dal ministro dello Sport Piero Gnudi.

Premi azzurri -
Sarà di 140.000 euro il premio del Coni riservato a chi riuscirà a conquistare una medaglia d'oro. Cifra confermata rispetto a Pechino, in considerazione del particolare momento economico. 75.000 euro andranno per l'argento, 50.000 euro per il bronzo. La previsione di spesa iscritta al bilancio è di 4.470.000 euro. Negli sport e nelle specialità di squadra, negli equipaggi e nelle staffette, i premi saranno attribuiti ad ogni atleta che abbia effettivamente ricevuto la medaglia olimpica, così come previsto dalle regole internazionali del Cio e della Federazione internazionale di riferimento.

Le parole di Petrucci - "Mi auguro che in queste due settimane si parli pù di sport che di spread". Così il presidente del Coni Gianni Petrucci ha dato il via all'avventura azzurra alle olimpiadi di Londra inaugurando Casa Italia. "Auspichiamo di regalare qualche sorriso in più - ha aggiunto Petrucci, alla sua ultima Olimpiade da presidente del comitato olimpico - Mi sono commosso all'alzabandiera, mi auguro che tante altre volte si possa sentire l'inno di Mameli".

Tutti i siti Sky