Caricamento in corso...
01 novembre 2013

Medvedev su Sochi: "Tanti rischi, ma sicurezza garantita"

print-icon
soc

I XXII Giochi olimpici invernali si svolgeranno a Sochi (Russia) dal 7 al 23 febbraio 2014 (Foto Getty)

Il Primo ministro della Federazione russa riconosce che "nel Paese esistono una serie di minacce", ma da tempo si lavora per scongiurare qualsiasi tipo di problema. "Forze speciali e governo stanno prendendo nuove decisioni sul programma di sorveglianza"

"Nel nostro Paese esistono una serie di minacce", ha riconosciuto Medvedev, primo ministro russo, in un'intervista alla Reuters, "per questo tutti stanno lavorando il più possibile: le forze speciali e l'intero governo proveranno a garantire l'assoluta sicurezza dei Giochi olimpici". "E' chiaro che dobbiamo prendere una serie di altre decisioni per essere sicuri che questi Giochi si svolgano senza imprevisti", ha poi sottolineato, senza però specificare di quali tipi di misure si tratti.

Il programma di sorveglianza
- Come rivelato dall'agenzia russa Agentura, i primi di ottobre, durante la messa a punto delle infrastrutture per ospitare i le Olimpiadi invernali - che si aprono il 7 febbraio - la Russia ha costruito quello che è stato definito uno dei più invasivi programmi di sorveglianza nella storia dei Giochi. L'evento sportivo, con cui Mosca si aspetta di rilanciare come meta turistica questo angolo di Paese, avrà un altro record. Quello delle spese: costera' oltre 50 miliardi di dollari, più delle Olimpiadi di Pechino.

Tutti i siti Sky