Caricamento in corso...
29 novembre 2013

Sochi 2014, sì alla tregua olimpica: l'Onu ha approvato

print-icon
soc

Il prossimo febbraio a Sochi si terrà l'Olimpiade invernale 2014 (Foto Getty)

L'assemblea generale delle Nazioni Unite ha approvato per acclamazione la risoluzione, proposta dal governo russo, sulla tregua olimpica durante i Giochi invernali. La richiesta del cessate il fuoco è stata inoltrata all'Onu dal presidente del Cio Bach

L'assemblea generale dell'Onu ha approvato all'unanimità la proposta del Cio di proclamare la tregua olimpica ai Giochi invernali di Soci, in programma nel prossimo febbraio. Nei mesi scorsi i capi del terrorismo ceceno avevano minacciato attentati durante le gare.

"Sì, il voto sulla tregua olimpica è stato unanime". Al telefono da New York Mario Pescante, il 'ministro degli esteri' del Cio, conferma che è passata la mozione per la quale si è molto speso, assieme al neoeletto presidente del comitato olimpico internazionale Thomas Bach. "Dopo c'è stata anche disputa tra Russia e Georgia - racconta Pescante - Da parte della Georgia è stato fatto presente alla Russia che non possono dimenticare che una parte del territorio che considerano loro è stato occupato; dall'altra parte è stato risposto che la politica non c'entra, e che non era quella la sede adatta per parlarne".  

Tutti i siti Sky