Caricamento in corso...
15 dicembre 2014

Roma 2024, le tappe per la candidatura. Nel 2017 la scelta

print-icon
cio

A Montecarlo il Cio ha deciso il nuovo procedimento per le candidature alle Olimpiadi 2024 (Getty)

Per avviare la candidatura di Roma è necessario intraprendere un percorso innovativo voluto dal Cio. Una prima selezione a gennaio prossimo, poi a settembre 2015 il termine ultimo per le candidature ufficiali. La città ospitante sarà scelta fra 3 anni

L'Italia è la prima città ad aver annunciato la volontà di candidarsi per l'assegnazione dei Giochi Olimpici del 2024, sebbene l' annuncio fatto oggi dal premier Renzi, nel corso della cerimonia dei Collari d'Oro, non possa essere considerato dal Cio un impegno formale. Il Comitato Olimpico internazionale, infatti nella sessione tenutasi a  Montecarlo (l'8 e 9 dicembre), ha introdotto una innovativa Fase ad Invito per le città interessate a candidarsi. Il primo passo è previsto il 15 gennaio 2015 a Losanna, qui il Cio valuterà lo stato sociale, economico e ambientale di chi desidera candidarsi e farà uno screening iniziale permettendo, a chi ha i requisiti richesti, di accedere alla seconda fase. Sarà il 15 settembre 2015 il termine ultimo per presentare le candidature.

La seconda fase -  Inzia a settembre 2015 e dura fino al maggio successivo (Fase della città richiedente). Prevede vari step tra cui un seminario informativo che si terrà  a ottobre 2015 a Losanna. Poi entro l'8 gennaio 2016  le città interessate dovranno presentare la documentazione relativa alla richiesta e le lettere di garanzia dei Governi. Nel marzo 2016, il Working Group del Cio valuterà  le documentazioni e i requisiti. Tra aprile e maggio 2016, sarà l'esecutivo del Cio a selezionare le candidate e compilare la short list. A maggio 2016,  le città selezionate riceveranno il Candidate City Questionnaire e i documenti correlati.

La terza fase - (Fase della Citta' Candidata). Il periodo interessa la primavera del 2016 fino al settembre 2017. Dal 5 al 21 agosto 2016  le candidate parteciperanno come osservatrici ai Giochi Olimpici di Rio 2016.  Tra novembre e dicembre 2016, le stesse parteciperanno a Tokyo al debrief su Rio 2016. Gennaio 2017 sarà il  termine ultimo per per presentare la documentazione relativa alla candidatura e le lettere di garanzia. Tra febbraio e marzo 2017 avverrano le visite della Commissione di valutazione. A giugno 2017 il Cio pubblica la relazione della Commissione di valutazione, a luglio avrà luogo il briefing per i membri Cio sulle città candidate. Ed infine a settembre 2017 ci sarà la presentazione delle candidate, il  rapporto conclusivo da parte del responsabile della Commissione di valutazione e,  a Lima in Perù , verrà effettuata l'elezione della città ospitante i Giochi Olimpici del 2024.

Tutti i siti Sky