Caricamento in corso...
21 gennaio 2015

Roma 2024, Renzi da Davos: "Ora c'è più entusiasmo"

print-icon

In Svizzera l'incontro tra il presidente del Cio, Bach e il premier Renzi, insieme al presidente Coni. Malagò: "Useremo criteri nuovi per l'Italia sui costi". Renzi: "Siamo ottimisti. La candidatura prosegue con maggiore entusiasmo"

Il presidente del Coni Giovanni Malagò e quello del Cio Thomas Bach si sono incontrati a Davos per un veloce confronto poco prima di vedere Matteo Renzi. Al centro dei colloqui la candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024. E' stato il presidente del comitato olimpico internazionale, ha rivelato nei giorni scorsi Malagò, a voler incontrare anche Renzi. "Si è trattato di un passo doveroso tra il presidente del Consiglio e il presidente del Cio".

Candidatura low cost -  "Come non è mai successo in Italia - ha continuato il presidente del Coni - la candidatura di Roma è completamente low cost, procederemo con criteri inediti per il nostro Paese". Racconta, poi, del buon feeling che si è istaurato tra il premier italiano e Bach, senza scendere nei dettagli della proposta italiana. "Sappiamo che sarà molto complicato, ma siamo ottimisti. I punti di forza dell'Italia sono l'Italia: 100 anni di Comitato Olimpico, eccellenze in tante discipline sportive, grande reputazione. Ma il nostro Paese ha anche tanti punti deboli, in primis tutte le problematiche che conosciamo e che ci auguriamo di lasciarci alle spalle sperando che non ci sia fuoco nemico all'interno".

Opportunità - La convinzione di Thomas Bach è forte: "Renzi è consapevole delle opportunità offerte alle città candidate" - ha commentato il presidente del Cio. A Febbraio saranno rivelati i primi nomi del comitato promotore.

Renzi: "Maggiore entusiasmo" - Dopo l’incontro a Davos, anche il Premier Matteo Renzi mostra ottimismo: "Sono molto contento di aver conosciuto il Presidente Bach che ha una grande considerazione dell'Italia, del suo movimento sportivo e del Coni. L'ho invitato a Palazzo Chigi in occasione della sua prossima visita a Roma. Diciamo che dopo questo incontro, la candidatura per le Olimpiadi del 2024 può proseguire con maggiore entusiasmo".

Tutti i siti Sky