Caricamento in corso...
22 maggio 2015

Roma 2024, il Cio a Mattarella: candidatura forte la vostra

print-icon
mat

Il presidente Coni, Giovanni Malagò, con il capo dello Stato, Sergio Mattarella

"Quella del'Italia è una candidatura forte per la sua storia, quella del Paese e quella sportiva" ha affermato il presidente Thomas Bach al suo arrivo al Comitato promotore per le Olimpiadi rivolgendosi al presidente della Repubblica

"Quella del'Italia è una candidatura forte per la sua storia, quella del Paese e quella sportiva". E' quanto ha affermato il presidente del Cio, Thomas Bach, al suo arrivo al Comitato promotore per Roma 2024 rivolgendosi al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che a sua volta ha assicurato il grande sostegno al lavoro del Comitato per le Olimpiadi a Roma. "Vi auguro buona fortuna - ha aggiunto Bach - per la candidatura, mi congratulo per il vostro impegno, continuate così". "Teniamo molto a questa candidatura, la supportiamo con grande forza" aveva detto in precedenza il presidente Mattarella accogliendo accolto il presidente del Cio per un incontro al Quirinale.

"Grazie per questo emozionante benvenuto - ha aggiunto Bach al termine della proiezione di un video che ricorda Roma '60 -. Ho molti ricordi dei Giochi Olimpici del 1960 perché fu la mia prima esperienza olimpica. Ricordo bene Wilma Rudolph e il suo speciale cammino olimpico. La vostra candidatura è molto forte sia per la vostra storia, che per la vostra ricca storia olimpica - conclude - anche perché avete tanti rappresentanti nell'organizzazione dello sport internazionale".

Tutti i siti Sky