Caricamento in corso...
10 novembre 2015

Gamba, il ct del judo russo: "Vladimir userà il pugno duro"

print-icon
put

"Prenderà in mano la situazione e farà saltare tutti i responsabili". Ezio Gamba è sicuro che una volta accertate le responsabilità dello scandalo doping il suo amico Putin "farà piazza pulita"...

"Se è davvero è così è una vergogna e sono sicuro che Putin userà il pugno duro. Prenderà in mano la situazione e farà saltare tutti i responsabili". Ezio Gamba, olimpionico e attuale ct della Russia di Judo, è sicuro che una volta accertate le responsabilità dello scandalo doping il suo amico Vladimir Putin "farà piazza pulita".

"E' impossibile che una cosa così - aggiunge Gamba, appena atterrato a Mosca - salti fuori dal nulla, senza un periodo transitorio. Non so come possano succedere cose del genere. Allora vorrei dire che il sistema è sbagliato e la stessa organizzazione mondiale è corrotta. Ma se è vero e questi sono dopati, devono essere squalificati. Se è vero, è una vergogna e sono sicuro che Putin prenderà in mano tutto. Per come lo conosco io è sempre stato disponibile. Non ho mai sentito la pressione e non mi sono mai sentito costretto a fare dei risultati".

Bufera doping di stato

Tutti i siti Sky