Caricamento in corso...
10 agosto 2016

Pellegrini: "Ritiro? Non mi piace finire così"

print-icon
pel

La campionessa veneta potrebbe cambiare idea e non ritirarsi dopo la delusione per il quarto posto nei 200 sl e l'eliminazione dalla staffetta 4x200: "Non voglio smettere piangendo"

Federica Pellegrini potrebbe ripensarci e non dare l'addio al nuoto dopo le Olimpiadi di Rio. "A me piace stare in acqua indipendentemente da tutto quindi c'è da pensarci bene. Finire così non mi piace, anche questa è una cosa su cui pensare". Così la nuotatrice azzurra al termine dell'eliminazione in batteria della 4x200 stile libero ai Giochi di Rio dopo la delusione per il quarto posto nei 200 della notte precedente, espressa con un post su Instagram che aveva fatto pensare a una decisione definitiva per il ritiro. "Questa gara, i 200 stile libero, sono il mio cuore e la mia anima - queste le parole di Federica - Ho pianto tanto non ho voglia di piangere ancora pensare che tutto finisca così anche questa sarà una cosa sulla quale pensare".

 

Polemica sui social - Prima della staffetta la nuotatrice veneta aveva detto no ai 100 per prepararsi meglio alla 4x200. Federica Pellegrini aveva affidato a un tweet la sua reazione a chi la criticava per la scelta.

 


"Io non capisco, può esistere un po' di buon senso anche da parte dei giornalisti. Ho rinunciato ai 100 perché subito dopo ho la 4x200 e non per altro". L'atleta aveva spiegato così il motivo per cui non si sarebbe presentata ai blocchi della gara regina: ma l'azzurra, sui social, aveva perso le staffe e risposto in malo modo a chi le aveva scritto che avrebbe dovuto dare il buon esempio e non rinunciare: "Coglione... lo faccio perché mezzora dopo ho la staffetta e voglio dare il massimo lì".

 

Tutti i siti Sky