Caricamento in corso...
10 agosto 2016

Rio, attacco al bus dei giornalisti: un ferito

print-icon
bus

Un bus con a bordo alucni giornalisti è stato raggiunto da alcuni sassi a Rio (Foto Twitter @riccardinouk)

Pietre contro la navetta che stava trasportando 12 reporter dagli impianti olimpici di Deodoro al Media Center del Parco Olimpico. Pietre contro il mezzo, accertamenti per verificare se ci siano stati anche dei colpi di pistola. Schegge di vetro hanno lievemente ferito uno dei passeggeri

Una persona di nazionalità turca è rimasta leggermente ferita dopo che il bus di Rio 2016 su cui si trovava è stato colpito da pietre scagliate contro il veicolo mentre percorreva la Transolimpica in zona Curicica, nella parte ovest della metropoli carioca. Inizialmente si era pensato a colpi di pistola.

Il bus era una delle navette che di solito trasportano i giornalisti, e nello specifico, alle 19.45 ora di Rio, si stava dirigendo dagli impianti olimpici di Deodoro al Media Center del Parco Olimpico. In tutto a bordo c'erano 12 reporter, tre brasiliani e nove stranieri, e alcuni di loro hanno riferito di aver udito anche il rumore di spari. Per questo sono in corso accertamenti da parte delle forze dell'ordine, per capire se verso il bus siano stati anche sparati dei proiettili.

In ogni caso a ferire il turco, uno dei reporter, secondo i primi accertamenti sono state alcune schegge di vetro schizzate su di lui dopo l'impatto delle pietre sui vetri del mezzo che poi, dopo che l'autista, fermatosi, aveva avvisato dell'accaduto, ha ripreso la propria corsa verso il centro stampa scortato dalla polizia.

Tutti i siti Sky