Caricamento in corso...
15 agosto 2016

Appello accolto, la Klishina parteciperà ai Giochi

print-icon
kli

Darya Klishina potrà partecipare alla gara di salto in lungo ai Giochi di Rio (Getty)

L'atleta potrà prendere parte alla gara di salto in lungo femminile. Lo ha deciso il Tribunale di Arbitrato per lo Sport. La Klishina, unica della squadra di atletica russa ammessa alle Olimpiadi, era stata sospesa dopo che la Iaaf aveva "rivisto" il rapporto stilato sul caso di doping di stato in Russia

Il Tribunale di Arbitrato per lo sport ha accolto il ricorso di Darya Klishina, la saltatrice in lungo russa sospesa per doping tre giorni prima della gara olimpica, dopo una rivalutazione del rapporto che la Iaaf aveva stilato su caso di doping di stato russo che aveva portato all'esclusione di molti atleti dalle Olimpiadi brasiliane. La Klishina, che potrà dunque partecipare alle qualificazioni del lungo in programma martedì, era l'unica della nazionale russa di atletica leggera ad aver ricevuto l'autorizzazione a prendere parte alle gare, prima di ricevere la squalifica arrivata direttamente in Brasile. 

Tutti i siti Sky