Caricamento in corso...
30 agosto 2016

Roma 2024: sondaggio Censis, vince il sì ai Giochi

print-icon
rom

Il 50,2% degli intervistati si è detto favorevole a fronte di un 36,2% di contrari. Nelle risposte di chi abita negli altri comuni della provincia la media è di 51,9% per il sì, 32,5 per il no. Con misure anticorruzione cambierebbe idea il 33,2% dei sostenitori del no

 

Sì alle Olimpiadi 2024 a Roma: è la maggioranza dei romani, secondo un sondaggio Censis, a volere che la Capitale ospiti i Giochi. Il 50,2% degli intervistati si è detto favorevole, a fronte di un 36,2% di contrari. Ma la forbice dell'indagine Censis si amplia, se si tiene conto delle risposte di chi abita negli altri comuni della provincia: con loro la media è di 51,9 per cento per il sì, 32,5 per il no. Prima motivazione dei favorevoli, i Giochi sarebbero occasione per migliorare la città e per nuovi investimenti.


Se poi venissero messe in campo misure di garanzia contro sprechi o corruzione, anche tra i contrari alla candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2024 ci sarebbero numerosi romani disposti a cambiare idea e a dire sì: il sondaggio Censis li quantifica in un 33,2 per cento dei sostenitori del no. E' uno dei dati dell'inchiesta dell'istituto di ricerca presieduto da Giuseppe De Rita. La disponibilità a passare dal no al sì in caso di garanzie antisprechi è motivata per metà dal fatto che la posizione contraria ai Giochi non è a prescindere, e per l'altra metà dalla considerazione che in caso di tutele i benefici potrebbero superare i costi.

 

La candidatura di Roma ai Giochi

Tutti i siti Sky