Caricamento in corso...
21 settembre 2016

M5S: "Non ci sono le condizioni per le Olimpiadi"

print-icon
rom

Il logo disegnato per le Olimpiadi di Roma 2024 (Getty)

Nessun passo indietro da parte del Movimento Cinque Stelle in merito alla candidatura di Roma per i Giochi 2024. Già depositata una mozione in cui vengono analizzati i motivi che non consentono alla città di assumere un impegno così oneroso

"Coerentemente con quanto sempre sostenuto dal M5S si ritiene, anche a fronte di una approfondita analisi, che non sussistano le condizioni per proseguire nella candidatura della Città di Roma ai Giochi olimpici e paralimpici del 2024". Recita questo la mozione preparata dal M5S. Il testo, già depositato, verrà discusso in aula la prossima settimana.

Nella mozione M5S per dire no alle Olimpiadi a Roma vengono citate altre città che in passato hanno ritirato la loro candidatura. "Fra le città per le quali era stata prospettata l'ipotesi di una candidatura, poi ritirata, vi sono: Dubai - Emirati Arabi Uniti; San Diego/Tijuana - USA/Messico; Amburgo - Germania (candidatura ritirata a seguito di un referendum popolare); Madrid - Spagna (candidatura ritirata dal sindaco della citta'); Boston - USA (candidatura ritirata dal Sindaco della città per l'elevato rischio che i costi ricadano sui cittadini)", di legge nella bozza di mozione che il M5S si appresta a depositare per dire no alle olimpiadi del 2024 a Roma.

"L'assemblea di Roma Capitale impegna il sindaco e la sua giunta affinché ritirino la candidatura della città ad ospitare le Olimpiadi e le Paralimpiadi del 2024". Così, secondo quanto apprende l'ANSA, si conclude il testo della bozza della mozione M5S. Il testo in premessa osserva che: "II 25 giugno 2015 l'Aula approvato la mozione a favore della candidatura di Roma ai Giochi olimpici e ai Giochi paralimpici del 2024. L'11 settembre 2015 l'allora Sindaco Marino ha ufficializzato la candidatura. Il 17 febbraio 2016 è stata presentata la prima parte del dossier "Visione, Concetti e strategia", elaborata dal comitato per la candidatura di Roma. Considerato che: la seconda parte del dossier "Governance, Legal and Venue Funding" dovrà essere presentata entro il 7 ottobre 2016 a Losanna; il 3 febbraio 2017 dovrà essere presentata la terza parte del dossier "Games Delivery, Experience and Venue Legacy"; l'11 settembre 2017 sarà comunicato il nome della città".

Tutti i siti Sky