user
13 gennaio 2018

Olimpiadi, il viaggio della Fiaccola: a Seul prima di PyeongChang

print-icon
pye

Saranno complessivamente circa 7.500 i tedofori protagonisti della "staffetta olimpica", coprendo più di 2.000 chilometri. Arriverà presso l'ingresso principale del Palazzo di Gyeongbokgung, il più grande dei siti storici della capitale sudcoreana

I RISULTATI DELLA SECONDA GIORNATA DI GARE

IL MEDAGLIERE

Cominciato il viaggio della fiamma olimpica a meno di un mese i Giochi Invernali del 2018 a PyeongChang. La fiamma passerà tra gli oltre 600 tedofori che la porteranno in un viaggio di 103 chilometri intorno alla capitale Seoul fino a martedì. Arriverà nelle prossime ore all'ingresso principale del Palazzo di Gyeongbokgung, il più grande dei siti storici della città, e sarà trasportata su una portantina mentre centinaia di partecipanti ai tradizionali costumi di corte rievocano un'uscita reale. La torcia, inoltre, è stata trasmessa da 16 corridori alla stella del calcio coreano Cha Bum-Kun nei pressi del Sangam World Cup Stadium, sede della Coppa del Mondo FIFA 2002.

Il viaggio della fiamma olimpica

Arrivata in Corea del Sud il 1 novembre, 100 giorni prima della cerimonia di apertura dei Giochi, ha viaggiato in tutto il Paese, passata tra le stelle coreane dello sport e dell'intrattenimento tra cui Kim Yuna, che ha vinto il singolare femminile nel pattinaggio di figura alle Olimpiadi di Vancouver 2010 e l'argento nella stessa disciplina alle Olimpiadi di Sochi del 2014. Lo speed skater Lee Sang-Hwa, che punta a un record di parità con l'oro olimpico nei 500 metri femminili di Pyeongchang, l'ex lanciatore di baseball della massima serie statunitense Park Chan-Ho e Choo Shin-Soo, che gioca per la squadra di baseball Texas Rangers, anche tenuto la torcia. Complessivamente, circa 7.500 tedofori avranno preso parte alla staffetta, coprendo più di 2.000 chilometri.

PyeongChang 2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi