Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
21 febbraio 2018

Olimpiadi invernali Corea 2018, Moioli: "Non vedo l'ora di far festa con Sofia"

print-icon

L'amica di sempre, una medaglia in comune. La campionessa di snowboard emozionata dopo l'oro di Sofia Goggia nella discesa libera: "E ora...ci giochiamo entrambe la Coppa. Sembra tutto studiato, ci sono coincidenze perfette"

I RISULTATI DELLA 16^ GIORNATA DI GARE

FONTANA-GOGGIA-MOIOLI: ITALIA, L'ORO È DONNA

FOTO: GOGGIA IN TRIONFO - LA STORIA DI SOFIA GOGGIA

IL MEDAGLIERE

L’amica di sempre, Sofia Goggia, ha vinto la medaglia d’oro nella discesa libera olimpica di PyeongChang. Michela Moioli l’ha vinta nello snowboardcross qualche giorno fa, ed è tornata in Italia festeggiata come si conviene dai suoi concittadini di Alzano Lombardo. E mentre si prepara per le ultime tappe della Coppa del Mondo ha voluto parlare proprio della sua amica, e di ciò che le accomuna in questo momento di gioia per entrambe: "E’ stato bello perché diciamo che è stato il primo momento che ho festeggiato anche io, perché fino a ieri sera (martedì ndr) non ho avuto tempo. E’ stato bello festeggiare nella sera in cui Sofia ha vinto: son contentissima, mi sono emozionata tanto e non vedo l’ora di farlo anche con lei di persona". Prima di partire per la Corea, le due donne d’oro delle nevi azzurre si son viste per un sushi e per parlare un po': "Ci sentivamo che c’era qualcosa. C’era uno spirito diverso. Lei mi ha detto che mi ha visto molto carica e anche io ho visto che c’era qualcosa in lei. Tutt’e due volevamo una medaglia, tutte e due d’oro. Quindi sì un po’ ce lo sentivamo entrambe".

La chiamata dopo l’oro in discesa

"L’ho sentita - ha aggiunto la Moioli - questa mattina dopo la gara. Mi ha chiamato mentre si stava preparando per andare alla cerimonia di consegna delle medaglie. Appena ho risposto alla chiamata whatsapp ci siam messe a ridere perché finalmente entrambe abbiamo conquistato la medaglia d’oro. Entrambe ci capiamo perché entrambe stiamo vivendo la stessa cosa. Abbiamo le stesse sensazioni , è bellissimo riuscire a condividere qualcosa con una persona che capisce in pieno il mio stato d’animo". Anche la prossima sfida è comune a entrambe: "Non vedo l’ora di ripartire e finire la Coppa del Mondo, ho ancora tre gare, mi sto giocando il trofeo. Chissà magari è un’altra ciliegina da aggiungere alla torta perché poi, anche Sofia si sta giocando la Coppa di specialità. Sembra tutto studiato. Ci sono tantissime coincidenze perfette".
 

PyeongChang 2018, tutti i video dell'Olimpiade

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi