Caricamento in corso...
21 novembre 2011

Pattinaggio, Fabris si ritira. Stop alle competizioni

print-icon
enr

Enrico Fabris, già vincitore di due ori olimpici, ha deciso di interrompere la carriera agonistica (Foto Getty)

Dopo la prima gara di Coppa del Mondo, in Russia, l'atleta azzurro vincitore di due ori olimpici a Torino 2006 ha comunicato alla Federazione Italiana Sport del Ghiaccio la decisione di interrompere la carriera

GUIDA TV - Obiettivo: Londra 2012 - Le Olimpiadi secondo Sky: così sarà Londra 2012

NEWS: il Coni: tagli? Sì ma non a Londra 2012 - L'Onu: tregua olimpica durante Londra 2012 - Inaugurata a Londra la pista made in Italy - La Trillini: io portabandiera? Onore immenso - Portabandiera, Fede dice no. Petrucci: non è una Via Crucis - Fiona May "salta" con Sky. I Giochi in 3D - Londra 2012, le Olimpiadi più "verdi" di sempre

FOTO -
Londra, cantiere a cielo aperto aspettando il 2012

Enrico Fabris ha deciso di  ritirarsi dall'attività agonistica. Al termine della prima gara di Coppa del Mondo, svoltasi a Chelyabinsk in Russia, l'atleta azzurro del pattinaggio di velocità, in accordo con il proprio gruppo  sportivo delle Fiamme Oro di Moena, ha comunicato alla Federazione Italiana Sport del Ghiaccio la decisione di interrompere la carriera agonistica. L'atleta, vincitore di due medaglie d'oro alle Olimpiadi, ha voluto esprimere un personale ringraziamento. "A seguito della mia decisione desidero esprimere un personale ringraziamento al Coni, alla Federazione Italiana Sport del Ghiaccio e al gruppo sportivo delle Fiamme Oro di Moena per il sostegno e la disponibilità che in tutti  questi anni hanno profuso nei mie confronti".

Fabris ha voluto anche salutare con un affettuoso "in bocca al  lupo" gli attuali compagni di squadra, i tecnici e ha ringraziato tutti coloro che in tanti anni di carriera lo hanno affiancato consentendogli di raggiungere prestigiosi traguardi, a cominciare dalle due straordinarie medaglie d'oro alle Olimpiadi di Torino 2006. La Federazione Italiana Sport del Ghiaccio prende atto con rammarico della decisione presa dall'atleta azzurro e, nel ringraziarlo per tanti meravigliosi anni di attività e risultati, gli augura un futuro ricco di soddisfazioni.

Commenta nei Forum

Tutti i siti Sky