Caricamento in corso...
14 marzo 2012

A Obiettivo Londra i sogni olimpici di Carolina Costagrande

print-icon

La pallavolista argentina naturalizzata italiana, campionessa del mondo nel 2011, stasera sarà ospite del programma condotto da Giovanni Bruno (ore 21, Sky Sport 2 HD). In studio anche l'ex pallanuotista Manuel Estiarte. Spazio anche a Social Games. VIDEO

SPECIALE: tutto sulla marcia verso Londra 2012

VIDEO -
Il sogno paralimpico, verso Londra 2012: tutti i video di "Share your dream"

FOTO -
A casa di... Francesca Piccinini - Tutte le Principesse rosa dello sport azzurro - Quando l'Olimpiade fa la guerra alle guerre - Un 2011 tutto già a cinque cerchi...

GUIDA TV - Obiettivo: Londra 2012 - Le Olimpiadi secondo Sky: così sarà Londra 2012

La pallavolista argentina naturalizzata italiana Carolina Costagrande, campionessa del Mondo nel 2011 con la nazionale azzurra, premiata come MVP, e l’ex pallanuotista spagnolo Manuel Estiarte, due ori olimpici (1996 e 2000) e un argento (1992). Sono loro i due ospiti della puntata di giovedì 15 marzo di "Obiettivo Londra 2012", una lunga prima serata (dalle ore 21.00 su Sky Sport 2 HD) che porta i telespettatori dentro l’Olimpiade, con il punto sullo stato dei lavori, tutte le news sugli atleti, con particolare attenzione alla spedizione Azzurra. Interviste esclusive ai protagonisti di ieri e di oggi, raccontate da Giovanni Bruno e dai suoi ospiti.

Alle 22, spazio alla rubrica “Social Games”, con tutte le curiosità dal web legate ai Giochi a cinque cerchi di Londra 2012. In programma uno speciale che vede i protagonisti olimpici alle prese con trasmissioni tv e video online. Nell'ambito dei reality tv, ad esempio, ritroveremo le sorelle Venus e Serena Williams, mentre scopriremo la nuotatrice statunitense Natalie Coughlin alle prese con “Dancing with the stars”. 

A seguire, alle 23, appuntamento con “Obiettivo Olimpiade Remix – London is ready”: questa settimana, la puntata coincide con lo speciale del CIO dedicato alle venues che ospiteranno i Giochi e alla preparazione degli atleti più illustri, tra i quali Jessica Ennis, Daley Thompson, Usain Bolt e Michael Phelps. A questi, si aggiungono i volti e le voci di Sebastian Coe, Presidente del Comitato organizzatore e due volte medaglia d’oro alle Olimpiadi, Jacques Rogge, Presidente del CIO, Michael Johnson, tre volte medaglia d’oro ai Giochi, e Cathy Freeman, l’australiana che accese il braciere nello stadio di Sydney e che vinse l’oro nei 400 m piani.

I Giochi su Sky - Quattro le novità assolute per le Olimpiadi di Londra 2012: 13 canali dedicati, 12 in  HD  e uno in tre dimensioni (Sky 3D), oltre 2000 ore di gare in diretta, live tutte le medaglie e tutte le gare degli azzurri, la possibilità di scegliere, in ogni minuto, quale gara e quali atleti vedere in diretta, anche su tablet grazie a Sky Go. La squadra del commento di Sky Sport potrà contare, tra l’altro, sulla competenza di grandi atleti passati alla storia grazie alle loro imprese. Tra questi, Fiona May, Antonio Rossi, Yuri Chechi, Stefano Baldini, Stefano Mei, Patrizio Oliva, Giovanni Lombardi, Nicola e Tommaso Marconi, Cristina Chiuso, Fabrizia D’Ottavio, Maurizio Fondriest, Ettore Messina, Salvatore Sanzo e Zoran Filicic. Su Sky le Olimpiadi saranno anche in diretta su Sky 3D per tutti i 16 giorni di gara, oltre alla cerimonia di apertura e chiusura. Mai prima d’ora, nel mondo, si era sperimentata la trasmissione dei Giochi Olimpici con questa tecnologia e Sky, che da sempre investe sulla tecnologia, darà copertura dell’appuntamento londinese trasmettendo le principali e più spettacolari discipline olimpiche estive anche in 3D. Inoltre su Sky Sport, spazio anche all’appuntamento con le Paralimpiadi di Londra che si disputeranno dal 29 agosto al 9 settembre 2012.

GUARDA IL VIDEO SU MANUEL ESTIARTE

Tutti i siti Sky