Caricamento in corso...
23 luglio 2012

Londra -4: doping, la marocchina Selsouli fuori dai Giochi

print-icon
mar

Mariem Alaoui Selsouli, trovata positiva a un controllo antidoping ed estromessa dai Giochi

L'atleta, 28 anni, tra le favorite nei 1.500 metri alle Olimpiadi di Londra , trovata positiva a un controllo. Era stata testata il 6 luglio al meeting di Parigi, dove aveva stabilito la migliore performance mondiale stagionale

L'atleta marocchina Mariem Alaoui Selsouli, tra le favorite nei 1.500 metri di atletica alle Olimpiadi di Londra, è stata trovata positiva a un controllo antidoping ed estromessa dai Giochi. Lo ha riferito una fonte confermando quanto anticipato oggi dal quotidiano sportivo L'Equipe. La 28enne Selsouli era stata testata il 6 luglio scorso al meeting di Parigi, dove aveva stabilito la migliore performance mondiale stagionale sui 1500 con il tempo di 3.56.15.

La campionessa marocchina era già stata sospesa dalla Federazione internazionale di atletica leggera (IAAF) nell'agosto 2009 sempre per doping. Vice-campione del mondo indoor sempre sui 1500 nel marzo scorso a Istanbul l'atleta marocchina aveva iniziato la stagione all'aperto stabilendo la migliore prestazione stagionale sui 3.000 metri (8:34.47), distanza non olimpica, il 2 giugno a Eugene.

Tutti i siti Sky