Caricamento in corso...
26 luglio 2012

Brasile e Uruguay col brivido. Sorpresa Giappone, Spagna ko

print-icon

Le due sudamericane devono sudare nel match d'esordio. Nel 3-2 verdeoro gol di Leandro Damiao e Neymar. 2-1 in rimonta di Cavani e compagni contro gli Emirati Arabi Uniti. Solo pari la Gran Bretagna, le Furie Rosse perdono addirittura per 1-0

GRUPPO C: BRASILE-EGITTO 3-2 - Un primo tempo in scioltezza, una ripresa da brivido. È una Selecao a due volti quella che oggi ha esordito nel torneo olimpico di calcio. Alla fine il Brasile ha battuto l'Egitto per 3-2 nel match giocato a Cardiff ma, dopo un primo tempo in 'surplace', chiuso in vantaggio per 3-0, ha preso due gol nella ripresa e ha rischiato di subire il pareggio. Tutte nel primo tempo le reti verdeoro, al 17' con Rafael, al 26' con l'oggetto del desiderio milanista Leandro Damiao (entrambi serviti dal neo-Chelsea Oscar) e al 30' con l'attesissimo Neymar. Nel secondo tempo qualche disattenzione difensiva di troppo e le due reti dell'Egitto, con Abutreika al 52' e Salah al 76'.
Nell'altra partita vittoria della Bielorussia per 1-0 sulla Nuova Zelanda (Baga al 45').

GRUPPO D: SPAGNA-GIAPPONE 0-1 -
A sorpresa, va ko una delle favorite per la medaglia d'oro, la Spagna, battuta dal Giappone per 1-0. I nipponici sono andati in rete al 34' con Otsu e per le Furie Rosse la rimonta è diventata quasi impossibile al 41', quando sono rimasti in 10 per l'espulsione di Inigo Martinez.
Nell'altro match
, quello che ha inaugurato il torneo, 2-2 tra Honduras e Marocco: vantaggio marocchino di Barrada al 39', poi nella ripresa la doppietta di Bengston per i centramericani e la rete di Labyad al 67' per il pareggio finale.

GRUPPO A: EMIRATI ARABI UNITI-URUGUAY 1-2 - Tra le grandi favorite c'è anche l'Uruguay di Cavani e Suarez. Nel gruppo A, gli uomini di Tabarez soffrono non poco per piegare gli Emirati Arabi Uniti, che vanno in vantaggio al 23' con Matar. Altra grande sorpresa? Niente affatto: nella ripresa, Ramirez e Lodeiro firmano il 2-1 in rimonta per i sudamericani.
Nell'altro match, Gran Bretagna-Senegal 1-1
. Non va oltre il pari all'esordio la Gran Bretagna di Giggs. In vantaggio i padroni di casa con una rete di Bellamy al 20'. Poi gli inglesi sembrano controllare facilmente, invece all'82' arriva il pari senegalese con Konaté. A nulla serve l'assalto finale, il pari regge fino al 90'. La Gran Bretagna, che nel calcio non partecipava alle Olimpiadi sotto la stessa bandiera dal 1960, ha così deluso i 70mila spettatori accorsi all'Old Trafford di Manchester. E con Ryan Giggs e lo stesso Bellamy, entrambi gallesi, muti durante l'esecuzione dell'inno "God Save the Queen", non è mancata anche una nuova gaffe, quando il centrocampista gallese Joe Allen è stato definito "inglese" nel programma ufficiale della partita.

GRUPPO B: TUTTI PARI - Pareggi nei due primi turni del girone B, tra Messico e Corea del Sud (0-0) e tra Gabon e Svizzera (1-1, con reti di Mehmedi per gli elvetici e di Aubemayang per il Gabon).

GRUPPO A:
Emirati Arabi Uniti-Uruguay 1-2
Gran Bretagna-Senegal 1-1
Classifica: Uruguay 3, Gran Bretagna e Senegal 1, Emirati Arabi Uniti 0

GRUPPO B:
Messico-Corea del Sud 0-0
Gabon-Svizzera 1-1
Classifica: Gabon, Svizzera, Messico e Corea del Sud 1.

GRUPPO C:
Brasile-Egitto 3-2
Bielorussia-Nuova Zelanda 1-0
Classifica: Brasile e Nuova Zelanda 3, Egitto e Bielorussia 0.

GRUPPO D:
Spagna-Giappone 0-1
Marocco-Honduras 2-2
Classifica: Giappone 3; Marocco e Honduras 1; Spagna 0.

Tutti i siti Sky