Caricamento in corso...
29 luglio 2012

Neymar-Pato show: il Brasile è già ai quarti. Spagna a fondo

print-icon

I verdeoro vanno sotto con la Bielorussia, poi si scatenano: il pari è del "Papero", ma è Neymar a dare spettacolo con un gol e due assist. Tonfo di Uruguay (0-2 col Senegal) e soprattutto delle Furie Rosse (0-1 dall'Honduras), già eliminate dal torneo

GRUPPO C
Brasile-Bielorussia 3-1. Sono le grandi stelle a salvare il Brasile. I verdeoro vanno sotto già all'8' del primo tempo per il gol di Renan Bardini Bressan, calciatore bielorusso di origine brasiliana. A raddrizzare le cose ci pensa così Pato con un pregevole colpo di testa su assist di Neymar. Il pareggio regge fino al 65', quando lo stesso Neymar si inventa una punizione sotto il "sette", per il 2-1. La terza rete è propiziata dallo stesso fuoriclasse del Santos, che di tacco serve a Oscar la palla per chiudere la partita, al 93'. Il Brasile giocherà ora il 1 agosto contro la Nuova Zelanda e con un punto avrà la garanzia del primo posto nel girone.
Egitto-Nuova Zelanda 1-1. All'Old Trafford di Manchester, i neozelandesi vanno in vantaggio al 17' con Wood, ma l'Egitto riacciuffa il pareggio al 40' grazie a Mohamed Salah. Per entrambe è il primo punto in classifica.
Classifica: Brasile 6, Bielorussia 3, Egitto e Nuova Zelanda 1

GRUPPO D
Spagna-Honduras 0-1. Altro tonfo delle Furie Rosse, ora fanalino di coda del gruppo e soprattutto già eliminate dal torneo. Iberici battuti - dopo la sconfitta dal Giappone - anche dall'Honduras. Va tutto storto agli spagnoli, sotto già al 7' ad opera di Bengtson e poi incapaci di recuperare. Anche per colpa del nervosismo, come testimoniano le sette ammonizioni tra le fila iberiche.
Giappone-Marocco 1-0. Di Kensuke Nagai, dopo soli 6' di gioco, la rete che vale i tre punti al Giappone.
Classifica: Giappone 6, Honduras 4, Marocco 1, Spagna 0.


GRUPPO A
Uruguay-Senegal 0-2. Il torneo olimpico regala un'altra sorpresa. Dopo la sconfitta della Spagna all'esordio contro il Giappone, ecco che un'altra candidata alla medaglia d'oro cade clamorosamente. L'Uruguay è stato sconfitto per 2-0 dal Senegal. La partita è stata decisa dalla doppietta, nel primo tempo, di Konate. Quella degli africani è stata una vera e propria impresa, dal momento che hanno giocato per 60 minuti in inferiorità numerica, per l'espulsione di Ba.
Gran Bretagna - Emirati Arabi Uniti 3-1. Si sblocca la Nazionale di casa, che ha bisogno di 73' per venire a capo dei sorprendenti Emirati Arabi. Apre Giggs al 16', pareggia Alfalasi al 60', poi ci pensano Sinclair (al 73') e Sturridge (al 76') a mettere a posto le cose.
Classifica: Senegal e Gran Bretagna 4, Uruguay 1, Emirati Arabi Uniti 0

GRUPPO B
Messico-Gabon 2-0. Decide una doppietta di Giovani Dos Santos.
Corea del Sud-Svizzera 2-1.
Vantaggio degli asiatici al 57' con l'attaccante dell'Arsenal Park Chu-Yong, pareggio del nigeriano naturalizzato svizzero Emeghara e rete decisiva di Kim Bok Yung.
Classifica: Messico e Corea del Sud 4, Gabon e Svizzera 1

Tutti i siti Sky