Caricamento in corso...
05 agosto 2012

Tania in lacrime: "Mi hanno maledetto a questi Giochi"

print-icon

La Cagnotto non trattiene la delusione dopo il quarto posto dal trampolino da 3 metri : "Non ho nemmeno visto quanti punti ho fatto. Nel sincro sono giunta a due punti dalla medaglia; oggi 20 centesimi dal podio. Queste Olimpiadi sono stregate per me"

"Non ho nemmeno visto quanti punti ho fatto. Nel sincro sono giunta a due punti dalla medaglia; oggi 20 centesimi dal podio. Mi hanno maledetto a questi Giochi. Queste Olimpiadi sono stregate per me". Così, ai microfoni di Sky, una delusa Tania Cagnotto, al termine della gara dal trampolino di 3 metri dei Giochi olimpici di Londra, chiusa al quarto posto. "Sono contenta della mia carriera: oggi sono delusa, ma ho avuto anche un sacco di soddisfazioni", ha concluso la Cagnotto, rimandando ogni decisione sul suo futuro e su una possibile partecipazione alle prossime Olimpiadi.

"Eravamo arrivati qui preparati bene, e invece abbiamo perso due medaglie: più che delusione, provo rabbia": Giorgio Cagnotto, padre di Tania e allenatore dei tuffi azzurri, commenta così il quarto posto della figlia nel trampolino tre metri a Londra 2012. "Serviva la gara perfetta, e lei oggi non lo è stata - ha aggiunto l'ex tuffatore azzurro - Smettere? Deve pensarci lei, ma ora soprattutto deve liberarsi la testa".

Tutti i siti Sky