Caricamento in corso...
11 agosto 2012

Bolt da impazzire: Giamaica, oro e record nella 4x100

print-icon

Bolt e Blake trascinano la staffetta al primato del mondo: 36"84 davanti agli Usa (37"04). Kirdyapkin vince la marcia 50 Km. Nella 20km donne oro e record per la Lashmanova. Successo britannico nella canoa 200 m. Volley donne: vince il Brasile

ATLETICA
4x100 uomini - La Giamaica (Carter, Frater, Blake e Bolt) ha vinto la medaglia d'oro con record del mondo in 36"84. Medaglia d'argento agli Usa con 37"04 (che ha eguagliato il precedente record), bronzo per Trinidad dopo la squalifica del Canada che aveva chiuso in 38"07.

50 km marcia
uomini - Non c'era Alex Schwazer, domina così il russo Sergey Kirdyapkin, già due volte campione del mondo. Gara velocissima, chiusa in 3h35'59". Alle sue spalle, argento all'australiano Tallent (3h36'53"), bronzo al cinese Si (3h37'16").

20 km di marcia donne -
Come nella gara maschile, anche nella prova femminile domina la Russia: trionfa la Lashmanova, con il nuovo record del mondo in 1'25'02, davanti alla connazionale Kaniskina. Bronzo alla cinese Qieyang.

5000 metri uomini - E' andato a al britannico Farah l'oro davanti all'etiope Gebremeskel e al keniano Longosiwa. Il britannico ha chiuso la sua prova in 13'41"66.

800 m donne
- La russa Savinova è campionessa olimpica con 1'56"19. Medaglia d'argento alla sudafricana Semenya, bronzo all'altra russa Poistogova.

4x400 donne - Va agli Stati Uniti (Trotter, McCorory, Richards-Ross, Felix) la medaglia d'oro con il tempo di 3'16"87.Seconda la Russia, terza la Giamaica.

Salto in alto donne - Va alla russa Anna Chicherova la medaglia d'oro con la misura di 2.05. Argento alla statunitense Barrett, bronzo all'altra russa Shkolina.

Lancio del giavellotto uomini
- L'atleta di Trinidad&Tobago Keshorn Walcott ha conquistato la medaglia d'oro nel lancio del giavellotto con una misura di 84,58 metri. Medaglia d'argento per l'ucraino Oleksandr Pyatnytsya (84,51), bronzo per il finlandese Antti Ruuskanen (84,12).

GINNASTICA ARTISTICA
All round individuale - La russa Evgeniya Kanaeva si è confermata campionessa olimpica di ginnastica ritmica, bissando a Londra l'oro conquistato quattro anni fa a Pechino. La 22enne ha preceduto la connazionale Daria Dmitrieva, medaglia d'argento, e la bielorussa Liubou Charkashyna, bronzo.

BASKET
Torneo donne - Gli Stati Uniti hanno vinto la quinta medaglia d'oro consecutiva nel basket femminile battendo 86-50 la Francia. Bronzo all'Australia che ha battuto la Russia 83-74. L'Australia ha vinto la medaglia di bronzo. Nella finalina per il terzo posto la Russia ha perso 83-74.

MOUNTAIN BIKE

Cross Country donne - Oro alla 23enne francese Julie Bresset, che ha dominato la gara chiudendo in 1h30'52". Argento alla tedesca Sabine Spitz, classe 1971, con 1'02" di ritardo. Bronzo alla statunitense Georgia Gould.

TAKEWONDO
+67 kg donne - La serba Milica Mandic ha vinto la medaglia d'oro nel taekwondo oltre i 67 kg battendo la francese Anne-Caroline Graffe (9-7). La russa Anastasia Baryshnikova e la messicana Maria del Rosario Espinoza hanno conquistato il bronzo.

PALLAVOLO
Torneo femminile - Il Brasile domina la finale contro gli Stati Uniti e vince l'oro olimpico. La nazionale verdeoro ha vinto in rimonta 3-1 (11-25, 25-17, 25-20, 25-17). Si ferma contro il muro giapponese l'assalto alla medaglia della Corea del Sud, che ai quarti del torneo di pallavolo femminile aveva eliminato l'Italia di Barbolini. Nella finale per la medaglia di bronzo, il Giappone si è imposto con il punteggio di 3-0 (25-22, 26-24, 25-21).

CALCIO
Torneo maschile - Vince a sorpresa il Messico, 2-1 sul Brasile.

BOXE
Pesi gallo - Il britannico Luke Campbell ha vinto la finale dei pesi gallo battendo in finale ai punti, per 14-11, l'irlandese John Nevin. Bronzo per il giapponese Satoshi Shimizu e per il cubano Lazaro Alvarez Estrada.

Pesi medi - Il giapponese Ryota Murata ha vinto la finale dei pesi medi del torneo di pugilato battendo in finale il brasiliano Esquiva Falcao ai punti per 14-13. Medaglia di bronzo per l'uzbeko Abbos Atoev e il britannico Anthony Ogogo.

Pesi massimi
- Va all'ucraino Usyk la medaglia d'oro. In finale Clemente Russo è stato battuto per 14-13.

TUFFI

Piattaforma 10 metri - L'americano David Boudia ha vinto la medaglia d'oro nei tuffi, piattaforma 10 metri. Il cinese Chinois Qiu Bo, campione del mondo in carica, ha vinto l'argento, mentre il bronzo è andato al britannico Thomas Daley campione del mondo 2009.

CANOA

K2 200 m, prova maschile - I russi Yury Postrigay e  Alexander Dyachenko si sono aggiudicati la vittoria nel K2, precedendo al traguardo la coppia bielorussa Raman Piatrushenka e Vadzim Makhneu. Terzo posto e bronzo ai britannici Liam Heath e Jon Schofield.

K1 200 m, prova maschile
- Il britannico Ed McKeever ha conquistato la medaglia d'oro. Alle sue spalle si sono piazzati lo spagnolo Saul Craviotto Rivero, argento, e il canadese, Mark de Jonge, bronzo.

K1 200 m, prova femminile -
La neozelandese Lisa Carrington ha conquistato il gradino più alto del podio. Seconda l'ucraina Inna Inna Osypenko-Radomska, terza l'ungherese Natasa Douchev-Janic.

C1 200 m, prova maschile
- L'ucraino Yuri Cheban ha vinto la medaglia d'oro nella canoa. Argento al lituano Jevgenij Shuklin, mentre il bronzo è andato al russo Ivan Shtyl.

LOTTA
-60 Kg uomini - L'azero Toghrul Asgarov è il campione olimpico di lotta libera battendo in finale il russo Besik Kudukhov. La medaglia di bronzo è stata conquistata dallo statunitense Coleman Scott e dall'indiano Yogeshwar Dutt.

-84 Kg uomini - L'azero Sharif Sharifov ha conquistato la medaglia d'oro battendo in finale il portoricano Jaime Espinal, medaglia d'argento. Medaglia di bronzo per l'iraniano Ehsan Naser Lashgari ed il georgiano Dato Marsagishvili.

-120 Kg uomini - L'uzbeko Artur Taymazov ha vinto la medaglia d'oro nella lotta libera. Il 33enne ha battuto in finale il georgiano Davit Modzmanashvili. L'iraniano Komeil Ghasemi e il russo Bilyal Makhov hanno conquistato la medaglia di bronzo.

PENTATHLON MODERNO
Prova individuale uomini - Il ceco Svoboda è il campione olimpico. Medaglia d'argento al cinese Cao, bronzo all'ungherese Marosi.

VELA
Donne, Elliot 6m - Le spagnole Tamara Echegoyen Dominguez, Sofia Toro Prieto Puga e Angela Pumariega Menendez hanno conquistato la medaglia d'oro nella vela, categoria Elliott 6m, battendo in finale le australiane Olivia Price, Nina Curtis e Lucinda Whitty che si sono dovute accontentare dell'argento. Medaglia di bronzo per la Finlandia.

HOCKEY SU PRATO
Torneo maschile - La Germania, già vincitrice a Pechino 2008, ha conquistato l'oro nel torneo maschile di hockey su prato battendo in finale l'Olanda 2-1 (1-0). Bronzo all'Australia che ha sconfitto la Gran Bretagna (3-1).

Doping, un nuovo caso - La siriana Ghfran Almouhamad, che aveva preso parte alla gara dei 400 ostacoli donne piazzandosi ottava nella seconda batteria del primo turno, è risultata positiva ad un controllo antidoping a cui era stata sottoposta lo scorso 3 agosto, due giorni prima che gareggiasse. Lo ha annunciato il Cio con un comunicato, precisando che la ragazza è risultata positiva, anche alle controanalisi, per methylhexaneamine, uno stimolante. L'atleta, secondo quanto ha stabilito la commissione disciplinare del Cio, è stata cancellata dall'ordine d'arrivo della sua gara e le è stato immediatamente ritirato l'accredito. Ora il comitato olimpico della Siria dovrà prendere i provvedimenti del caso a carico dell'atleta.

Tutti i siti Sky