Caricamento in corso...
13 agosto 2012

La mia Londra, il saluto di Tavelli: un'Olimpiade fantastica

print-icon
fab

Fabio Tavelli e il suo saluto dal Londra

Due settimane nella torre delle tv, quasi da spettatore. Un'esperienza diversa da quella del mondiale sudafricano. "Un'avventura vissuta a mille all'ora, abbiamo realizzato un prodotto unico in Italia. Ma non scriverò un libro"

Due settimane di contributi da Londra. Ora il saluto. Si chiude il diario del nostro inviato Fabio Tavelli, che ha vissuto l'Olimpiade osservandola dalla torre delle tv. Un'esperienza diversa dal mondiale Sudafricano, che non gli consentirà di scrivere un altro libro.

Tutti i siti Sky