Caricamento in corso...
22 gennaio 2014

Plushenko va a Sochi. Lo squadrone russo si presenta

print-icon

- 16 . La decisione della Federazione: test superato, sarà l'ex campione olimpico a rappresentare la Russia nel pattinaggio artistico su ghiaccio. I suoi colleghi più giovani, Maxim Kovtun e Serghiei Voronov, sono stati scelti come riserva

Sarà l'ex campione olimpico Ievgheni Plushenko a rappresentare la Russia nel pattinaggio artistico su ghiaccio alle Olimpiadi di Sochi, al via il prossimo 7 febbraio. Lo ha deciso la federazione russa di pattinaggio artistico, dopo il test di ieri, rende noto il suo ufficio stampa, citato da Itar-Tass. I suoi colleghi più giovani, Maxim Kovtun e Serghiei Voronov, sono stati scelti come riserva.

Plushenko, da parte sua, non ha commentato dicendo di non aver ancora parlato con i dirigenti della Federazione. Il campione è stato comunque preferito al 18enne Maxim Kovtun, campione nazionale. Tre volte iridato, campione olimpico nel 2006 e due volte argento (2002 e 2010), Plushenko recentemente ha dovuto fare i conti con una sequenza di infortuni.

Tutti i siti Sky