Caricamento in corso...
27 gennaio 2014

Combinata nordica, la corsa all'oro è tra Frenzel e Chappuis

print-icon
com

Da sinistra i favoriti per l'oro a Sochi nella combinata nordica: Eric Frenzel, Jason Lamy Chappuis e Akito Watabe

-11 . Sono i due atleti più in forma della specialità: il primo guida la classifica della Coppa del Mondo, il secondo è il campione olimpico in carica. Ma a Sochi la sorpresa potrebbe arrivare anche dal Giappone con Akito Watabe, alla sua terza Olimpiade

di Luigi Caputo

E’ l’unica disciplina olimpica chiusa alle donne. Persino il salto con gli sci, altra competizione storicamente solo maschile, a Sochi presenterà per la prima volta una gara al femminile. La combinata nordica invece resiste e anche in Russia comprenderà solo uomini. Tre atleti, già perennemente in lotta, si sfideranno per l’oro: il campione olimpico Jason Lamy-Chappuis, la stella in cerca di consacrazione Eric Frenzel e la possibile sorpresa Akito Watabe

Eric Frenzel



E’ sicuramente il combinatista tedesco con più possibilità di salire sul gradino più alto del podio. Nell’ultima stagione ha fatto registrare numeri da record. E’ il campione in carica della Coppa del Mondo, in quella attuale è primo con 753 punti (236 in più rispetto al secondo), ha vinto sei gare individuali su dodici ed è il detentore dell’oro nel trampolino lungo agli ultimi Mondiali in Val di Fiemme. A Vancouver ha partecipato alla gara a squadre con la Germania, ottenendo il bronzo. Frenzel, classe ’88, è pronto per la definitiva consacrazione.

Jason Lamy Chappouis


(passando il cursore sulla foto si apriranno i link a essa collegata)

E’ il grande rivale di Frenzel. Jason Lamy Chappouis è la punta di diamante della squadra francese. Ha più esperienza olimpica rispetto al tedesco (oro a Vancouver) e ai Mondiali ha vinto 7 medaglie in tre edizioni consecutive (4 ori e 3 bronzi). Nell’attuale Coppa del Mondo però è secondo dietro al tedesco, anche se l’ha vinta per tre anni di fila dal 2010 al 2012. Il francese ha un palmares ricco e una condizione invidiabile, fattori che contribuiranno a rendere la sfida tra i due ancora più spettacolare.

Akito Watabe


Akito Watabe è alla terza Olimpiade consecutiva, pur avendo solo 25 anni. In Giappone è un punto fisso della squadra olimpica, che a Sochi sarà arricchita anche dal fratello minore Yoshito. Nell’attuale Coppa del Mondo è quarto. In Russia potrebbe rappresentare una sorpresa. Se non altro il giapponese aspetta la sua grande occasione dopo due edizioni dei Giochi senza medaglie.

Tutti i siti Sky