Caricamento in corso...
07 febbraio 2014

Letta lancia l'Italia: "Per i Giochi 2024 progetto serio"

print-icon

"Credo fortemente nella nostra candidatura, ne ho parlato con il presidente del Cio", ha rivelato il Premier Enrico Letta a margine della cerimonia d'apertura , prima di aggiungere: "Sono qui anche per la difesa dei diritti e la lotta alle discriminazioni"

Dall'emozione di fronte alla sfilata azzurra, alla candidatura per l'Olimpiade 2024: "I Giochi in Italia non sono un sogno, ma un progetto serio", rivela il Premier Enrico Letta, che dalla tribuna ha cercato di avvicinarsi ancora di più a Zoeggeler e compagni, mandando a distanza il suo in bocca al lupo. "E' stata per me una grande emozione. E'giusto che i nostri atleti sentano intorno a loro la partecipazione di un Paese intero, che io sono qui a rappresentare".

Messaggio azzurro -
Da una grande emozione a un preciso messaggio: Enrico Letta è anche tornato a spiegare la sua presenza all'inaugurazione, mentre altri leader politici hanno boicottato in segno di protesta contro le leggi russe anti-gay. "Sono qui anche per la difesa dei diritti e la lotta alle discriminazioni: non è con la diserzione o il boicottaggio che si afferma qualcosa", ha dichiarato, "Sposo in pieno quanto ha detto Ban Ki-Moon e siamo qui per dirlo, e dare la possibilità a questi ragazzi di riuscire a farcela, a cavarsela". "La fiamma olimpica unisce e non divide", le ultime parole del Premier prima di congedarsi e fare ritorno a Casa Italia.

Tutti i siti Sky