Caricamento in corso...
09 febbraio 2014

Christof prima medaglia italiana: "Non ci posso credere"

print-icon

L'argento di Innerhofer terza medaglia olimpica di sempre per l'Italia in discesa libera: la prima nel '52 Zeno Colò con l'oro ai Giochi di Oslo, nel '76 il bronzo a Innsbruck di Herbert Plank. "Ci sono riuscito ed è come dieci vittorie". Sms di Letta

Prima medaglia dell'Italia ai Giochi invernali di Sochi. L'azzurro Christof Innerhofer ha conquistato l'argento nella discesa libera, la gara inaugurale dello sci alpino. L'oro è andato all'austriaco Matthias Mayer.

"Non ci posso credere. Il mio grande sogno era vincere una medaglia olimpica, ci sono riuscito ed è come dieci vittorie": così ai microfoni di Sky l'azzurro Innerhofer commenta l'argento olimpico nella discesa. "Questa volta le ho azzeccate tutte - dice - prima della partenza mi sono detto 'ce la devi fare' e ho cercato di divertirmi. Avversari sorpresi? Le prove non contano - conclude - bisognava essere pronti in gara".  "Grandi con la discesa, complimenti a Christof e agli altri. Avanti così, viva l'Italia". Con un sms il premier Enrico Letta ha fatto i complimenti al presidente del Coni a Giovanni Malagò per la prima medaglia azzurra ai Giochi di Sochi.



L'azzurro 29enne (tre medaglie ai Mondiali 2011 di Garmisch e 6 vittorie in coppa del mondo) ha chiuso con un ritardo di soli sei centesimi dall'austriaco Mayer (mai un successo in coppa del mondo) che conquista il titolo olimpico con il tempo di 2'06"23. Terzo e bronzo il norvegese Kjetil Jansrud, staccato di 10/100, che ha preceduto il connazionale Svindal, uno dei favoriti della vigilia. Tra i grandi delusi c'è lo statunitense Bode Miller, solo ottavo. Settimo l'altro azzurro Peter Fill, undicesimo e dodicesimo posto al momento per Dominik Paris e Werner Heel. L'argento di Innerhofer è la terza medaglia olimpica di sempre per l'Italia nella discesa libera: la prima nel '52 Zeno Colò con l'oro ai Giochi di Oslo, nel '76 il bronzo a Innsbruck di Herbert Plank.

Tutti i siti Sky